Gioielli all'asta da Christie's - la photogallery

Un anello con smeraldo colombiano da 9.78 carati e diamanti, stimato tra i 300 mila e i 400 mila euro. È questo il pezzo forte dell’asta di gioielli organizzata da Christie's il prossimo 31 maggio a Milano (palazzo Clerici), giornata in cui verranno battuti 434 lotti stimati complessivamente 3 milioni di euro. Gioielli d’epoca e collezioni private, diamanti, rubini, smeraldi e zaffiri: ogni tipo di pietra preziosa è stata inclusa nel catalogo della casa d’aste dove, come sottolinea Francesco Alverà, direttore del reparto gioielli di Christie's Italia, “trovano posto gioielli rari e importanti accanto ad altri assai meno costosi (si parte da circa mille euro, ndr ), sebbene di ottima qualità”.
Tra gli altri ‘pezzi’ all’asta di fine maggio spicca una collana Belle Epoque in diamanti, perle e smeraldi stimata €30.000-40.000 (guarda photogallery), presenti anche orecchini pendenti con perla naturale a goccia e diamanti, stimati €20.000-30.000, e un anello con perla naturale a bottone e piccoli diamanti proposto a €4.000-6.000.
I gioielli potranno essere visionati a Palazzo Clerici, dal 19 al 22 e dal 26 al 28 maggio tra le 10 e le 19. La casa d’aste sosterrà inoltre il progetto umanitario Reverso For Emergency offrendo senza riserva tre orologi (lotti 312-314) appositamente realizzati da Jaeger-leCoultre in occasione della 68ª Mostra del Cinema di Venezia. Grazie al sostegno delle star del cinema italiano, Jaeger-leCoultre ha potuto finanziare il Salam Centre, un centro di cardiochirurgia aperto da Emergency a Khartoum, in Sudan, per portare cure a bambini e adulti cardiopatici.