Nove nuove Ducati per il 2016. Alla vigilia di Eicma 2015 (Fiera di Milano-Rho, 19-22 novembre) la Casa di Borgo Panigale ha svelato con un evento mondiale – trasmesso in live streaming – le nuove proposte della gamma per il prossimo anno. Si tratta di moto da sogno, pronte a emozionare il grande pubblico di appassionati che animerà la 73° edizione del Salone Internazionale della Moto (Ducati sarà allo stand Padiglione 15, Stand M04 e M30).

OLTRE LA CRISI. La conferenza stampa è stata anche l’occasione per fare il punto sul mercato e su Ducati. In uno scenario mondiale in ripresa, ma ancora ben lontano dai numeri pre-crisi, l’azienda continua a crescere. “Nel 2015 Ducati ha superato la soglia delle 50 mila moto vendute: un traguardo importante perché ottenuto senza che la crescita sia un obiettivo in sé, ma il risultato dell’apprezzamento dei prodotti da parte dei nostri appassionati clienti”, ha affermato Claudio Domenicali, a.d. di Ducati Motor Holding. “Dopo un lungo periodo di contrazione, il mercato delle due ruote rileva promettenti segnali di ripresa e questo, sommato all’effetto di una continua innovazione di prodotto ed espansione geografica in muovi mercati, ci ha permesso di ottenere nei primi dieci mesi di questo 2015 un incremento delle vendite superiore al 20% rispetto all'anno scorso. Si tratta di un ottimo risultato dovuto anche al successo del marchio Scrambler che, da subito, ha conquistato nuovi appassionati.

GALLERY 

LE NOVITÀ. A Eicma saranno presenti sette nuove moto che, insieme al Monster 1200 R, già presentato a Francoforte e a una nuova versione dello Scrambler sviluppata insieme a Italian Independent e presentata per fine anno, portano a 9 le nuove proposte Ducati 2016. Sul palco della Ducati World Première 2016 due nuovi Scrambler, la versione Flat Track Pro e il nuovissimo Sixty2; la nuova famiglia Hypermotard 939, Hypermotard 939 SP e Hyperstrada 939; la nuova Panigale 959; la Multistrada 1200 Pikes Peak; l’inedita Multistrada 1200 Enduro e l’attesissima XDiavel.