©UsRai

Arriva in Rai il codice aziendale anti-molestie sul lavoro, redatto su proposta delle Commissioni Pari Opportunità Rai e Usigrai in collaborazione con la direzione Risorse Umane. Obiettivo: prevenire e contrastare tutti i tipi di comportamenti molesti, a partire da quelli a sfondo sessuale, ma anche qualsiasi gesto discriminatorio sul luogo di lavoro. Il codice – tra i primi a essere adottati in Italia – introduce la figura del Consigliere o Consigliera di Fiducia, cui lavoratrici e lavoratori (indipendentemente dal tipo di contratto in essere con Rai) potranno fare riferimento per denunciare eventuali molestie.