Samsung "rilancia" il Galaxy Fold (ma in Italia non arriverà)

Samsung Electronics ha annunciato che il suo smartphone pieghevole, Galaxy Fold, sarà finalmente disponibile in Corea il 6 settembre, e arriverà a breve in altri paesi tra cui Francia, Germania, Singapore, Regno Unito, Stati Uniti (per l’Italia non è prevista la distribuzione), anche in versione 5G. La messa in commercio del Galaxy Fold era stata sospesa lo scorso aprile a causa dei problemi allo schermo e soprattutto alla sua pellicola protettiva.

L’azienda sottolinea che “negli ultimi mesi, Samsung ha perfezionato il Galaxy Fold per garantire la migliore esperienza possibile. Non solo abbiamo migliorato il design e la costruzione del Galaxy Fold, ma abbiamo anche impiegato del tempo per ripensare l'intero percorso del consumatore”. Per rassicurare i clienti che compreranno il Galaxy Fold Samsung ha pensato a Premier Service: un servizio post vendita esclusivo che consentirà ai possessori del telefono di avere a disposizione un aiuto – pronto a risolvere eventuali problematiche dello smartphone – 24 ore su 24. Gli utenti potranno confrontarsi direttamente con gli esperti del servizio clienti, avranno quindi la possibilità di dialogare con qualcuno ogni volta che ne avranno bisogno. Non solo, i clienti potranno anche scegliere di beneficiare di una sorta di lezione iniziale, che guiderà l’utente alla scoperta di tutte le caratteristiche di Samsung Galaxy Fold.