Connettiti con noi

Sostenibilità

Dieci regole per risparmiare benzina ed emissioni

Una guida intelligente e la manutenzione della propria auto sono alla base della riduzione dei consumi di carburante e di emissioni. Ma quali sono le regole d’oro da seguire? Per rispondere a questa domanda i ministeri di Sviluppo economico, Ambiente, Infrastrutture e trasporti hanno messo a disposizione una Guida che, oltre a elencare cilindrata, consumi ed emissioni di ogni singolo modello in circolazione, presenta un decalogo della guida ecocompatibile. Nonostante il documento metta a disposizione suggerimenti validi dal punto di vista della sicurezza stradale e del risparmio, l’obiettivo principale della Guida è di dare ai consumatori dati utili sui consumi di carburante e sulla quantità di anidride carbonica prodotta da ogni modello di auto in vendita. Oltre all’indicazione dei consumi nei vari cicli – urbano, extraurbano e misto – e delle emissioni di tutti i modelli di automobile in vendita al 29 febbraio 2012, la guida contiene una graduatoria dei modelli che emettono meno anidride carbonica, divisi per alimentazione a benzina (anche ibrida) o a gasolio. Una menzione speciale è riservata ad alcuni modelli che ottengono gli stessi risultati mediante alimentazione “bifuel” (con utilizzo di GPL o metano). Sono anche presenti alcuni modelli di auto a trazione completamente elettrica (o con motore ausiliario a benzina), che vengono evidenziati in un elenco a parte.

Il decalogo per una guida ecocompatibile

Consumi, emissioni e cilindrata di ogni modello presente sul mercato