Connettiti con noi

Sostenibilità

7 italiani su 10 hanno a cuore la sostenibilità

Raccolta differenziata, inquinamento, fonti energetiche sono fra gli argomenti che più ci appassionano

Siamo un popolo meno irresponsabile e disattento di come spesso ci dipingono. Perlomeno quando si tratta di temi come ecologia, consumi e stili di vita. A rivelarlo è il quarto rapporto Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile (Ons), condotto dall’istituto Eumetra MR, per LifeGate. Secondo i dati raccolti, infatti, il 74% degli italiani si dichiara molto interessato al tema “sostenibilità”: il 15% in più dello scorso anno e addirittura il 31% in più rispetto al 2015, anno del primo osservatorio. Non solo. L’86% degli intervistati è disposto a cambiare il proprio atteggiamento per amore e rispetto dell’ambiente. “Sono numeri importanti ed è chiaro che siamo di fronte a un cambiamento che riguarda l’intera società, ormai sempre più attenta e consapevole. E questa green society offre nuove opportunità di crescita di consumo e di mercato” ha commentato Simone Roveda, presidente di LifeGate Media.

I tempi più discussi in ambito sostenibilità

Fra i temi più discussi nell’ambito della sostenibilità, c’è la raccolta differenziata: il 92% degli italiani ne parla correntemente, per esempio per dispensare e raccogliere consigli tra parenti e conoscenti. Molto gettonato anche l’argomento inquinamento, discusso abitualmente dal 90% degli intervistati, specialmente perché fonte di preoccupazioni. In particolare, generano timori la qualità dell’aria e l’utilizzo di pesticidi. C’è molta attenzione anche al discorso energetico: il 96% del campione si è detto disposto a portare avanti la transizione energetica e il 95% ritiene che anche il governo dovrebbe investire di più in fonti di energia rinnovabile.