Connettiti con noi

Attualità

Premio Eccellenza 2018: tornano gli Oscar dei manager

A novembre la nona edizione del riconoscimento con cui Manageritalia celebra i migliori dirigenti del nostro Paese. Novità di quest’anno il primo premio assegnato dal mensile Business People

Valorizzare quei manager che tutti i giorni, senza clamore e spazio sui media, guidano le aziende e le fanno funzionare insieme agli imprenditori e ai collaboratori. È questo l’obiettivo del Premio Eccellenza, il riconoscimento nato nel 2009 per iniziativa di Manageritalia e diventato negli anni una sorta di Oscar per i 35 mila manager associati del nostro Paese.

Premio Eccellenza 2018: il riconoscimento di Business People

Se la presenza di Confcommercio e di Cfmt (il Centro di Formazione Management del Terziario), che premieranno l’eccellenza delle aziende e dei professionisti della formazione, è diventata ormai una tradizione, la vera novità della nona edizione del premio – la cui serata celebrativa è in programma il 9 novembre al Teatro Dal Verme di Milano – è il riconoscimento che sarà assegnato dal mensile Business People a un manager di spicco del panorama italiano.

Nelle precedenti edizioni, tra le centinaia di candidature pervenute, sono state premiate figure di spicco come Elena Aniello (Brand e Strategic Marketing Director di Artsana), David Bevilacqua (a.d. di Cisco Italia), Stefano Colli Lanzi (a.d. di Gi Group), Mario Gasbarrino (a.d. Unes) e Giovanna Manzi (Ceo Best Western Italia) e molti altri ancora. Il Premio Eccellenza 2018 sarà anche l’occasione per celebrare il 70° della nostra Costituzione: i partecipanti alla serata celebrativa viaggeranno alla scoperta delle storie che hanno fatto l’Italia, attraverso performer e attori di livello nazionale, che metteranno in scesa il musical Viva l’Italia, scritto appositamente per l’occasione da Lorenzo e Michele Baglioni e Gregory Eve.