Connettiti con noi

Attualità

Maturità 2014, greco e matematica: le soluzioni alla seconda prova

Calcoli integrali allo scientifico, uno scritto di Luciano di Samosata per i licei classici. Al via la seconda prova per 490 mila studenti

Archiviato il tema d’esordio, è la giornata della seconda prova per i circa 500 mila studenti impegnati nella Maturità 2014. A differenza della prima prova – dove le tracce erano comuni per tutti gli orientamenti – giovedì 19 giugno i ragazzi sono chiamati ad affrontare una prova scritta diversa a seconda del percorso di studi: greco al liceo classico, matematica allo scientifico, lingua straniera per il linguistico e pedagogia per il liceo pedagogico. Per gli Istituti tecnici e professionali sono state scelte materie che, oltre a caratterizzare i diversi indirizzi di studio, hanno una dimensione tecnico-pratico-laboratoriale. Per questa ragione la seconda prova può essere svolta, come per il passato, in forma scritta o grafica o scritto-grafica o scritto-pratica, utilizzando, eventualmente, anche i laboratori dell’istituto. In aula vengono ammessi solo dizionari di lingua e calcolatrici non programmabili ma, dalle prime immagini fornite dal siti dedicati agli studenti, dove emergono già le prime soluzioni alle tracce della seconda prova, è evidente che il divieto all’utilizzo di telefonini, tablet, pc e affini è stato aggirato.

Maturità 2014 – le soluzioni Gli studenti di matematica sono chiamati alla risoluzione di calcoli integrali, mentre nei licei classici l’autore scelto per il brano da tradurre è L’ignoranza acceca gli uomini, di Luciano di Samosata, tratto dal libro LVIII. Cliccando questo link è possibile accedere al sito di scuolazoo.it, che sta fornendo le soluzioni in tempo reale alle tracce della seconda prova:

Credits Images:

© Getty Images