Gol fantasma, in Premier League scende in campo la tecnologia

Accordo con la società tedesca GoalControl. Il campionato inglese sarà il primo ad adottare un sistema per stabilire scientificamente se il pallone supera o meno la riga di porta. Ecco come

Mancano solo le ultime formalità, la firma sul contratto e l’aggiornamento del regolamento, ma l’annuncio ufficiale della Football Association è questione di ore: dalla prossima stagione (2013-2014) la Premier League adotterà la tecnologia per scongiurare i gol fantasma. Già a partire dalla finale di Community Shield (in programma a metà agosto) la patria del calcio si affiderà alla tedesca GoalControl per evitare inutili polemiche dentro e fuori dal campo: un sistema a circuito chiuso formato da 14 telecamere che monitora l’area in prossimità della riga di porta per stabilire se e quando il pallone supera interamente la linea; solo in questo caso l’arbitro sarà informato con un messaggio sul suo orologio da polso.Si tratta di un sistema già messo alla prova in occasione dell’amichevole di Wembley tra Inghilterra e Belgio (giocata la scorsa estate) anche se i risultati non sono mai stati resi pubblici.La stessa tecnologia sviluppata da GoalControl (qui sotto il video) verrà adottata anche dalla Fifa in occasione della prossima Confederations Cup 2013.

© Riproduzione riservata