Addio ad Angelo Rizzoli

Il produttore settantenne è morto al Policlinico Gemelli di Roma

È morto ieri alle 23, al Policlinico Gemelli di Roma, dove era ricoverato, Angelo Rizzoli. Il produttore cinematografico e televisivo, 70 anni, era stato presidente della casa editrice di famiglia, che era stata proprietaria anche del Corriere della Sera. Rizzoli ha avuto una vita tormentata, con ascese, discese e guai giudiziari per i quali subì anche una lunga carcerazione preventiva. Poi, dopo molti anni, fu assolto e riabilitato. Nato a Como nel 1943, da tempo malato di sclerosi multipla, aveva prodotto le fiction Padre Pio con Sergio Castellitto, Incompreso e Le ali della libertà con Sabrina Ferilli.

Articolo aggiornato il 13 dicembre, alle ore 9.47

© Riproduzione riservata