Tecnologia accessibile e inclusiva: Lenovo sostiene Fondazione Asphi Onlus

Lenovo-Fondazione-Asphi-Onlus

La tecnologia come mezzo per promuovere l’inclusione delle persone con disabilità nella scuola, nel lavoro e nella società. È l’obiettivo di Fondazione Asphi Onlus che ha annunciato oggi un’importante partnership con Lenovo Foundation il braccio filantropico della multinazionale tecnologica asiatica: quest’ultima fornirà alla non profit bolognese la dotazione necessaria – smartphone Motorola, Pc, accessori, monitor e software – per potenziare la ricerca e lo sviluppo dei progetti di accessibilità, know how e ore di volontariato dei propri dipendenti per supportare gli eventi dell’associazione sul territorio nazionale.

“Siamo grati per il sostegno di Lenovo, che con le sue avanzate tecnologie e il suo expertise contribuisce significativamente alla nostra missione di rendere la società più inclusiva”, ha dichiarato Cristina Manfredini, segretaria generale di Fondazione Asphi Onlus. “L’accesso alle ultime tecnologie non solo potenzia i nostri progetti di ricerca e sviluppo, ma migliora anche la vita quotidiana delle persone con disabilità. La collaborazione con una azienda globale come Lenovo ci permette di spingere ancora più avanti i confini dell’innovazione accessibile”

Oltre ai suoi prodotti e servizi, Lenovo darà supporto alla Onlus anche attraverso il proprio Product Diversity Office, un gruppo internazionale per lo studio dell’accessibilità e il design inclusivo delle tecnologie di Lenovo che ha l’ambizione di validare entro il 2025 il 75% delle soluzioni hardware e software dell’intero portafoglio dell’azienda, affinché siano accessibili a tutti indipendentemente dalle competenze e dalle abilità.

“Attraverso questa collaborazione otteniamo preziose informazioni e feedback sulle sfide dell’accessibilità, essenziali per la creazione di prodotti inclusivi”, ha spiegato Ada Lopez, responsabile UX & Design Diversity di Lenovo. “Solo coinvolgendo attivamente le persone con disabilità nel processo di progettazione, ci assicuriamo che il prodotto finale soddisfi efficacemente le loro esigenze e necessità”.

© Riproduzione riservata