Connettiti con noi

People

Un presidente-manager per Nintendo

Al Managing Director Tatsumi Kimishima, in azienda da oltre dieci anni (ma con precedenti esperienze nel mondo finanziario) il compito di sostituire il compianto Satoru Iwata

architecture-alternativo

Dal prossimo 16 settembre Nintendo avrà un nuovo presidente. È stata ufficializzata la nomina di Tatsumi Kimishima, 65 anni, al vertice del gruppo giapponese dei videogame. Il manager prenderà il posto del compianto Satoru Iwata, scomparso lo scorso luglio. Sono numerose le differenze tra i due presidenti: il primo ha iniziato la sua carriera da programmatore – proprio in Nintendo – arrivando ai vertici della società e guidandola al successo con le console Ds e Wii; il secondo – che può contare su un’esperienza ultradecennale in azienda (dove attualmente ricopre la carica di Managing Director) – ha un’esperienza di circa 30 anni nel mondo della finanza (qui il suo curriculum).