Connettiti con noi

People moving

Winsearch approda in Italia: le redini ad Antonio Panarello

La società del Gruppo Proman specializzata in ricerca di profili di Middle & Senior Management sbarca nel nostro Paese con iziwork

Antonio Panarello

L’agenzia per il lavoro digitale iziwork ha annunciato oggi il lancio di Winsearch Italia, brand del Gruppo francese Proman dedicato alla ricerca di profili di Middle & Senior Management per i settori Sales & Marketing, Engineering & Manufacturing, Staffing (Finance, HR, Administration) e IT. Al vertice della società, con il ruolo di Head of  Winsearch Italia, è stato scelto Antonio Panarello.

Con il lancio della controllata Winsearch Italia, iziwork amplia la propria offerta e fa il suo ingresso nel mercato del middle e senior management, proseguendo la propria strategia di crescita. Acquisita nel 2023 da Proman, nei quattro anni di attività nel nostro Paese iziwork  ha registrato fatturati in forte espansione: l’azienda ha chiuso il 2023 con 80 milioni di euro di ricavi, in aumento del 30% sul 2022.

Attiva da oltre 20 anni, Winsearch è già presente in Francia, dove a oggi ha raggiunto un organico di 73 dipendenti, Regno Unito e Portogallo. Nell’aprile 2018, Winsearch si è unita al Gruppo Proman, rafforzando la funzione di ricerca e selezione per la più grande azienda di ricerca del personale a proprietà indipendente in Europa.

Il profilo di Antonio Panarello

Con quasi 15 anni di esperienza nel settore dell’head hunting, Antonio Panarello si è specializzato presso alcune tra le più importanti società di consulenza Head Hunting, come ManpowerGroup, dove ha svolto diversi ruoli manageriali.

“Sono entusiasta di guidare il progetto Winsearch in Italia, una sfida ambiziosa che porta nel nostro Paese un brand già affermato in altri Stati”, ha commentato  Panarello. Winsearch può fare la differenza nel contesto di un mercato italiano in cui le aziende faticano a trovare i giusti profili in posizioni cruciali come quelle del middle e senior management. Al tempo stesso, vogliamo dare il miglior supporto a questi professionisti con l’obiettivo di incrementare la loro soddisfazione e favorire il loro percorso di crescita. Il tutto non solo sotto il profilo retributivo, ma anche con uno sguardo attento alle nuove dinamiche del mondo del lavoro, affinché ogni talento possa esprimersi al meglio in un ambiente dai valori sani e che valorizza il work-life balance”.