Nuove nomine nel Gruppo Beta

Si rafforza il vertice aziendale del Gruppo Beta con le nomine di Alessandro Ciceri, Mathias Haudebert e Luca Paccagnella

Il Gruppo Beta, realtà specializzata nella produzione di utensili e attrezzature da lavoro, ha annunciato tre nuove nomine ai vertici della propria azienda. Tre manager che avranno il compito di contribuire alla definizione e al conseguimento degli obiettivi strategici del Gruppo.

In particolare, Alessandro Ciceri sarà a capo della direzione Commerciale per l’Italia, Mathias Haudebert assume l’incarico di riorganizzare i mercati esteri con la creazione della neonata direzione Marketing Export, mentre Luca Paccagnella entra nell’organico di Helvi, azienda acquisita da Gruppo Beta lo scorso gennaio, con l’incarico di direttore generale.

Il profilo di Alessandro Ciceri

Alessandro Ciceri rappresenta l’ingresso a pieno titolo della quinta generazione della famiglia che ha fondato nel 1923 l’azienda. Dopo un percorso di studi internazionale con il conseguimento di una laurea in Economia alla City University of London e di un Master in Management alla University College London, segue le orme di famiglia iniziando la propria esperienza manageriale in Abra Beta – azienda di abrasivi entrata nel Gruppo Beta nel 2018 – in qualità di Project Manager del nuovo progetto commerciale legato al marchio Abra Beta.

Il suo percorso prosegue poi nella direzione vendite di Beta Utensili come responsabile divisione Prodotti consumabili e direttore vendite Italia di Abra Beta. All’inizio del 2022 ottiene l’incarico di direttore Marketing Italia, che prevede la gestione dei brand Beta, Robur e Abra Beta. Oggi gli viene affidata la gestione della direzione commerciale Italia, con il coordinamento della direzione Vendite Beta Italia affiancata a quattro nuove direzioni: la direzione Marketing Beta & Abra Beta Italia, la direzione Robur Italia, la direzione Abrasivi Italia e la direzione Key Account Industria.

Il profilo di Mathias Haudebert

Dopo una formazione Marketing alla Edhec Business School di Lille (Francia), Haudebert compie i primi passi nel mondo del lavoro nel 2002 in Renault, dove si occupa sia del lancio di una nuova gamma di ricambi sia dello sviluppo delle filiali commerciali all’estero.

Il debutto nel settore dell’utensileria arriva sette anni dopo: prima nelle attività di Trade marketing nell’area Sud Europa con Hilti, in seguito nel 2014 diventa direttore Marketing e Acquisti per l’utensileria a mano e Power Tools di Saint-Gobain Distribution Europe. Infine, per l’americana Rain Bird, gestisce la direzione Vendite per Spagna, Portogallo, Germania Austria e Svizzera. L’ingresso in Beta avviene cinque anni dopo, con l’incarico di Country Manager per la Francia. Oggi ricopre il nuovo ruolo di Chief European Subsidiaries Officer, con l’obiettivo di guidare lo sviluppo delle filiali europee (Polonia, Francia, Spagna, Regno Unito & Irlanda, Ungheria e Benelux) di Beta.

Il profilo di Luca Paccagnella

Dopo una laurea in Giurisprudenza, Luca Paccagnella entra nel mondo del lavoro nel 2004 come Area Manager in Ocsa, società operante nello stampaggio dei materiali plastici. Nel 2006 passa in Isotex, azienda attiva nella produzione di macchinari per il finissaggio tessile con l’assunzione di sempre maggiori responsabilità commerciali a livello internazionale.

Il 2009 è l’anno di entrata in Salvagnini Italia, azienda specializzata nella progettazione e produzione di macchine per la deformazione della lamiera, con le seguenti crescenti responsabilità: da Area Manager Italia, prima, ed Estero dopo, ad amministratore delegato della filiale spagnola, fino a direttore vendite in Italia. Nel maggio 2023 viene nominato direttore generale di Helvi, azienda di riferimento nel settore della saldatura per professionisti, da pochi mesi entrata nella compagine del Gruppo Beta.

© Riproduzione riservata