Connettiti con noi

People moving

Anna Grassano-Rauch al vertice di Beiersdorf Italia

In azienda da oltre 20 anni, come General Manager guiderà anche i mercati di Grecia e Israele

architecture-alternativo Anna Grassano-Rauch, la nuova General Manager Italia, Grecia e Israele di Beiersdorf

Beiersdorf ha annunciato la nomina di Anna Grassano-Rauch come nuova General Manager Italia, Grecia e Israele, carica che ricopre ufficialmente a partire dal 1° gennaio 2024. Grassano-Rauch approda alla direzione del business Beiersdorf a livello Sud Europa dopo una lunga carriera di crescita interna e lavorerà per apportare un solido e importante contributo allo sviluppo dell’Italia e della Business Unit Southern Europe di cui l’Italia è appunto Lead Country.

“Questo nuovo incarico rappresenta per me una grande opportunità per continuare a esercitare una leadership diffusa e condivisa improntata alla crescita del business e dei nostri dipendenti. Sono entrata in Beiersdorf 22 anni fa e sono profondamente legata ai suoi valori, alla sua identità e alle sue strategie”, afferma Anna Grassano-Rauch, che prosegue: “è un orgoglio per me continuare a far parte di un’azienda che vanta oltre 140 anni di esperienza nel mercato della cura della pelle e che, anno dopo anno, continua ad innovarsi mettendo le persone sempre più al centro della sua vision e delle sue azioni. Un’azienda future ready che non solo ha a disposizione le ultime tecnologie, ma ha anche e soprattutto la capacità di adattarsi, cogliere i trend e promuovere una cultura di innovazione e creatività in grado di valorizzare l’inclusione e le diversità di ciascuno siano essi consumatori, dipendenti o collaboratori”.

Il profilo di Anna Grassano-Rauch

Con oltre 26 anni di esperienza internazionale, acquisita ricoprendo ruoli operativi e strategici in aziende quotate alla Borsa di Francoforte appartenenti a diverse industry dal settore automobilistico a quello della moda, fino alla cosmetica, Anna Grassano-Rauch ha sviluppato know-how e competenze nel campo delle vendite, dello sviluppo di brand e nelle attività di marketing e digital media, guidando la crescita continua di marchi globali e contribuendo al loro successo.

Grassano-Rauch entra in Beiersdorf nel 2001 dove ha ricoperto diversi ruoli nel Global Marketing Team contribuendo allo sviluppo dei brand Nivea e Labello a livello mondiale fino ad arrivare a ricoprire la carica di Vice President Marketing Europe & North America. Qui Grassano-Rauch ha svolto un importante ruolo nella creazione della Region Europe & NA di Beiersdorf contribuendo a realizzare un nuovo disegno organizzativo della company, promuovendo l’integrazione dei vari paesi e la loro digitalizzazione grazie a un modello di leadership visionario e fortemente inclusivo.

Nel suo nuovo ruolo, Grassano-Rauch si impegnerà nel valorizzare ancora di più il commitment dell’azienda riassunto nella sua purpose Care Beyond Skin, ovvero prendersi cura delle persone, oltre la loro pelle. Tra le priorità, infatti, oltre al focus per mantenere la gender parity già raggiunta anni fa, ci sarà anche la sostenibilità con la continua ricerca verso prodotti in grado di soddisfare i più alti standard sostenibili ma anche con progetti e iniziative a favore del clima che hanno già portato Beiersdorf al riconoscimento dell’ambita tripla A.

Un attestato di valore conferito dall’organizzazione non-profit Cdp – e ottenuto grazie alla leadership di Beiersdorf nella definizione di obiettivi, performance e trasparenza nelle aree del cambiamento climatico, delle foreste e della sicurezza idrica – che le è valso di diritto un posto nella prestigiosa “A List” per tutte e tre le dimensioni.