Alessandra Priante nuova presidente di Enit

Alessandra-Priante-Enit

Enit, l’ente nazionale del Turismo in Italia, ha affidato la presidenza ad Alessandra Priante, già direttore Europa dello Unwto, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di turismo a livello globale.

Donna di grande esperienza internazionale, Priante è stata fino a ottobre 2019 il capo ufficio relazioni internazionali e del cerimoniale del Mipaaft, ruolo da cui ha coordinato e gestito la transizione delle politiche del turismo dal Mibact verso la nuova governance al Ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo. 

Ha ripreso le fila delle policies del turismo nazionale, riuscendo a riportare l’Italia in posizione centrale nelle principali piattaforme internazionali, da Unwto ad Ocse, Europa e le strategie BlueMed, Eusair, Eusalp. È esperta di policies del turismo e segue in particolare gli ambiti dei dati e delle rilevazioni statistiche, del turismo enogastronomico, sanitario, accessibile, le dinamiche dell’overtourism e l’analisi della domanda lungo le direttive della trasformazione digitale.

“Con il nuovo presidente si completa l’iter di avvio della nuova struttura di Enit, pronta a mettere in campo il nuovo assetto a servizio dell’Italia e della promozione dell’immagine dell’Italia nel mondo”, ha commentato l’amministratore delegato di Enit, Ivana Jelinic. “Lavoreremo insieme per poter dare sempre maggiore valore e dignità a un lavoro complesso che richiede una narrazione differente. Ci concentreremo anche sugli aspetti di modernizzazione e di attualizzazione del comparto iniziandolo a un approccio ancora più performante e professionalizzante”.

© Riproduzione riservata