Connettiti con noi

People

Microsoft Italia: Barbara Cominelli nuovo direttore Marketing & Operations

In arrivo da Vodafone Italia, tra le 50 donne europee più influenti nel mondo hi tech, lavorerà a diretto riporto dell’a.d. Silvia Candiani

Microsoft Italia annuncia l’ingresso in azienda di Barbara Cominelli che, a partire dal 30 marzo 2018, assume il ruolo di nuovo direttore Marketing & Operations a diretto riporto dell’amministratore delegato Silvia Candiani. All’interno del Leadership Team di Microsoft Italia, l’ex manager Vodafone avrà la responsabilità di contribuire alla crescita della filiale italiana, definendo piani di business e strategie marketing volti a sostenere il percorso di trasformazione digitale dell’intero Paese, aiutando persone e organizzazioni a realizzare il proprio potenziale.

Barbara Cominelli subentra a Paola Cavallero, che ha recentemente assunto la carica di direttore della divisione Consumer & Device Sales dell’Area Mediterranea, e insieme al team Marketing & Operations, supporterà le aziende italiane nel proprio processo d’innovazione, aiutandole a ripensare i modelli di business con una nuova produttività, grazie a un’esperienza di interazione con i device più funzionale, e attraverso i vantaggi del Cloud Computing e delle tecnologie intelligenti. Il team si continuerà a focalizzare anche sul tema della sicurezza e della privacy, che rappresenta sempre più una priorità per le organizzazioni pubbliche e private e al contempo per i singoli.

Laureata a pieni voti in Business Administration all’Università Bocconi, Cominelli ha maturato una solida esperienza internazionale guidando team multiculturali in diversi settori: dalla consulenza strategica in A.T. Kearney al Venture Capital in ambito hi tech fino alla guida delle strategie, marketing e pianificazione in Tenaris. Prima di entrare a far parte di Microsoft Italia, ricopriva la carica di direttore Commerciale Operations & Digital di Vodafone Italia.

È sposata e mamma di un bimbo con cui condivide la passione per il calcio. Ama viaggiare, allenarsi e leggere. È inoltre coinvolta in diverse iniziative non profit come mentore, con particolare attenzione ai percorsi di empowerment per giovani donne ed è stata riconosciuta da Inspiring Fifty 2017 tra le 50 donne europee più influenti nel mondo della tecnologia.