Connettiti con noi

People

Cosa resta del ’68 – Luciana Castellina: “Così scoprimmo le contraddizioni del progresso”

Tra i fondatori de ‘il manifesto’, l’ex parlamentare di quegli anni ammette: «È rimasta una descrizione del tutto arbitraria, perché i poteri dominanti hanno assunto, di quella rivolta, solo quanto non era per loro pericoloso»

Credits Images:

©  Daniele Segre