Connettiti con noi

People

Le nostre icone senza tempo

È così che Daniel Frigo, Country Manager per l’Italia di Disney, definisce i character simbolo della company, Topolino e Minnie in primis. Una coppia inossidabile che a 90 anni dalla sua nascita fa ancora sognare intere generazioni

Pochi lo sanno, ma quella italiana è la più antica delle filiali del­la casa di Topolino, sorte in territorio extra Usa: proprio in que­ste settimane, Disney Channel ha compiuto 20 anni. Come dire? Topolino aveva ancora i calzoni corti quando è approdato per la prima volta nella Penisola… E questa Repubblica disneyana dal febbraio 2012 è retta da Daniel Frigo, Country Manager The Walt Disney Company Italia, che curiosamente ne incarna l’anima a stelle e strisce (è nato a San Francisco da madre inglese) e lo spi­rito tricolore (il padre era nato nel vicentino). Quindi, può conta­re su un’inusuale capacità di immedesimarsi in entrambe le cultu­re – anglosassone e italiana – testimoniata anche nella scelta degli studi: è laureato in Scienze politiche, ma anche in Letteratura ita­liana (all’Università di Berkeley in California). Adesso, si trova a fe­steggiare nella sede di Milano della major un compleanno impor­tante, i 90 anni di Mickey Mouse, che Frigo si spinge a definire «un’icona senza tempo» per freschezza, positività, ingegno e sim­patia. Ed è pure cool, come non mai…. Se non è amore questo!

Siamo a 90 anni dal lancio di Topolino, come è riuscito questo per­sonaggio a diventare il testimonial di un’azienda come la Disney?Rispondo con una delle più celebri frasi di Walt Disney: «Mi augu­ro che non perderemo mai di vista una cosa, che tutto è comin­ciato con un topo». In questo modo, soleva riportarci alle origini della Company, sottolineando che la creatività è…

L’intervista continua sul numero di Business People novembre

Acquista la copia in edicola o scaricala da iTunes o Play Store

oppure

Abbonati e risparmia: goo.gl/gmnjzX

Credits Images:

Daniel Frigo fotografato da Guido Frazzini