Starbucks celebra 5 anni in Italia: i numeri del business con Percassi

Era il 7 settembre 2018 quando aprì in Piazza Cordusio lo Starbucks Reserve Roastery di Milano, ancora oggi l’unica Reserve Roastery presente nell’area Emea. Al via un ricco calendario di eventi negli store italiani

Starbucks-Reserve-Roastery-Milano

A quarant’anni dalla prima visita in Italia del fondatore di Starbucks nel 1983, il sogno di Howard Schultz di portare il caffè americano in Italia si avverato cinque anni fa. Era il 7 settembre del 2018 quando aprì il primo store delle celebre catena americana. Non un punto vendita qualunque: lo Starbucks Reserve Roastery Milano, nella centralissima Piazza Cordusio, è ancora oggi l’unica Reserve Roastery a essere presente in Europa, Medio Oriente e Africa. Un tributo che l’azienda ha voluto dedicare a Milano e al nostro Paese.

I numeri del business con Percassi

Dal suo arrivo in Italia l’azienda ha assunto circa 1.200 partner, accompagnando ognuno nel suo percorso professionale e fornendo un totale di circa 160 mila ore di formazione. Partner licenziatario del brand in Italia è il Gruppo Percassi, che in cinque anni ha aperto in nove Regioni 30 store nelle città più suggestive della penisola, tra cui Roma, Firenze, Verona, Torino, Genova, Bari, Bergamo, con l’apertura di altri negozi entro la fine dell’anno.

Per ogni nuovo store, Starbucks si impegna inoltre a supportare il territorio, sia con donazioni a enti non profit locali, come Banco Alimentare e Fondazione Don Gino Rigoldi a Milano, sia attraverso la valorizzazione del patrimonio artistico e architettonico delle città in cui il brand è presente.

Starbucks-Reserve-Roastery-Milano

Gli interni dello Starbucks Reserve Roastery di Milano

Starbucks Napoli entro fine anno

La Starbucks Reserve Roastery Milano ne è l’esempio più emblematico, realizzata con materiali pregiati provenienti dall’Italia, oltre al coinvolgimento di brand di design e artigiani italiani. Ogni inaugurazione rappresenta un traguardo e uno stimolo a proseguire il percorso avviato cinque anni fa. Per questo, entro la fine dell’anno, sono previsti altri nuovi store e dopo tanta attesa, Starbucks approderà finalmente a Napoli.

“Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a portare la Starbucks experience in Italia e a farla provare a sempre più consumatori italiani”, ha commentato Vincenzo Catrambone, General Manager di Starbucks Italia. “Credo sia un arricchimento reciproco: dalle nuove bevande ai diversi metodi di estrazione del caffè, al modo di vivere gli store nei loro diversi format. Oggi, a cinque anni di distanza, penso ai traguardi raggiunti da Starbucks e Percassi, guardando al futuro con la stessa passione di quando ho iniziato, continuando ad espandere la rete degli store, mantenendo i valori e una qualità del lavoro che che finora sono stati fondamentali per il nostro successo”.

Gli eventi che celebrano i 5 anni di Starbucks in Italia

Starbucks celebra il suo 5° anniversario del suo arrivo in Italia con un ricco calendario di eventi.

Ad aprire le danze sarà Starbucks Reserve Roastery Milano, che ospiterà una serie di eventi dal 7 settembre al 1° ottobre che vanno dai workshop sul caffè alle serate di mixology, dai concerti di blues, jazz e bossanova alla presentazione di libri, oltre a ospitare degli appuntamenti della Milano Fashion Week di settembre.

I festeggiamenti proseguiranno poi con Percassi per tutto il mese di novembre, offrendo ai consumatori due coffee tasting a settimana con la degustazione di due diverse miscele di caffè e due metodi di estrazione in tutti gli store Starbucks, dal Nord al Sud della penisola, per far provare loro la Starbucks experience. Altri eventi sono inoltre in corso di definizione.

© Riproduzione riservata