Connettiti con noi

Lifestyle

Pitti s’inventa la fiera virtuale, nasce e-Pitti

È l’on line la più grande novità dell’edizione 79 di Pitti Immagine Uomo in programma a gennaio

La novità più interessante della prossima edizione di Pitti Immagine Uomo, in programma dall’11 al 14 gennaio prossimi a Firenze, è senza dubbio e-Pitti.Si tratta di una fiera virtuale che, attraverso la riproposizione nell’on line della manifestazione fisica, amplia, prolunga e rendere ancora più efficace l’esperienza della rassegna reale.Oltre 950 stand espongono a Pitti e l’evento dura solo tre giorni, i buyer riescono in media a visitare una cinquantina di stand, tutti gli altri si perdono. Per recuperare queste importanti occasioni di contatto ecco ora la fiera viruale.L’iniziativa, nata dalla newsco di Pitti, Fiera Digitale, sarà inaugurata una settimana dopo il termine di Pitti Uomo e Pitti Bimbo e resterà aperta per 30 giorni, come un’appendice virtuale della fiera. Non solo, e-Pitti consentirà agli espositori anche di aprire uno showroom B2B on line, operativo nell’arco di un’intera stagione, per permettere alle aziende di negoziare e raccogliere ordini dai buyer certificati da Pitti Immagine. Il lancio di e-Pitti è previsto in occasione dei prossimi appuntamenti di giugno, ma già da gennaio decollerà un format-pilota che, coinvolgendo un centinaio di brand, testerà il progetto. 

Credits Images:

e-Pitti