Historic Research, Club Des Sports (Display Srl)

Nuove tendenze tra materiali e colori per la prossima primavera-estate. Qual è la moda che verrà?

Per la prossima stagione 2011 l’azienda Display esalta le unicità dei due marchi aziendali: Historic Research rappresenta con un gusto sempre più raffinato uno sportswear sartoriale dal grande valore aggiunto fatto da altissima qualità nei tessuti e dettagli; Club des Sports, l’ultimo nato che ci sta dando molte soddisfazioni, per il quale il progetto è di forte ampliamento della gamma a seguito del fortissimo successo riscosso. Continua la passione per il gusto militare e fibre naturali. Historic Research presenta un pacchetto militare molto innovativo, mentre Club des Sports si rifà al gusto tipico degli anno ‘80 e rilancia la voglia di felpe colorate con stampe dal gusto vintage.

Cosa si aspetta dal mercato nel prossimo anno?

Continuerà una situazione di stagnazione del mercato con forti difficoltà soprattutto per i grandi marchi che hanno sopravvalutato le proprie potenzialità e il binomio marchio acclamato uguale vendite assicurate: oggi il consumatore è sempre più attento alla qualità e all’innovazione. È in questo senso che realtà di medie dimensioni come la nostra possono farsi spazio e crescere assicurando un ottimo servizio post-vendita, distribuzione esclusiva e soprattutto capi di altissima qualità al giusto prezzo.

Qual è la cosa più innovativa che avete prodotto, e qual è l’innovazione che sognate di produrre?

Siamo stati i primi al mondo a lanciare i piumini a iniezione diretta della piuma reversibili. Sono leggeri, pratici, tengono caldo e sono multifunzionali. Al momento stiamo studiando uno specialissimo brevetto insieme al Mit di Boston per produrre giacconi da utilizzare 365 giorni all’anno, rinfrescano d’estate e riscaldano d’inverno… ma ancora questo sogno non è stato del tutto realizzato.

© Riproduzione riservata