Connettiti con noi

Lifestyle

Quando c’è alchimia

Quando al sound del 6 cilindri si unisce il sibilo della turbina si crea un’alchimia che si trasforma in pura magia. A bordo della nuova Bmw Z4 non c’è bisogno di…

Quando al sound del 6 cilindri si unisce il sibilo della turbina si crea un’alchimia che si trasforma in pura magia. A bordo della nuova Bmw Z4 non c’è bisogno di usare la fantasia per sognare. Il nuovo tetto in metallo si ripiega nel baule in 20 secondi lasciando che la primavera invada l’abitacolo ma senza pregiudicare la capacità del bagagliaio stesso (da 310 litri a 180). Rispetto al vecchio tettuccio in tela ha però grandi vantaggi soprattutto in versione chiusa. Aumentano le dimensioni delle porte così da facilitare la salita a bordo e una volta seduti ci sono 5 mm in più per la testa, 20 per le spalle e 43 per i gomiti. Inoltre la visuale dei finestrini laterali cresce del 40% e quella dal lunotto posteriore del 52%. Linee tese che svelano eleganza e aggressività senza però negare il family feeling. Muso lungo, coda mozza e abitacolo posto quasi sull’asse posteriore. Se fuori la modernità la fa da padrona, negli interni il gusto retrò è dominante. Dinamicamente la nuova Z4 lascia grande spazio alle decisioni del pilota. La taratura standard delle sospensioni è stata ammorbidita molto e questo va a tutto vantaggio del comfort di marcia. Soffici, ma per metterle in crisi occorre forzare davvero il ritmo. Se avete il piede pesante però Bmw ha creato l’assetto adattivo M, con tre tarature selezionabili attraverso il Driving Dynamic Control. L’equilibrio garantito anche dal baricentro basso è da sportiva vera e così la precisione dell’avantreno e la velocità nel prendere la corda. Unico l’allestimento, ma piuttosto completo: climatizzatore automatico, cerchi in lega da 17” (disponibili anche quelli da 19”), frangivento, fari allo xeno, pneumatici runflat, stereo e i sedili con poggiatesta integrato. Tre invece le motorizzazioni, tutte sei cilindri a benzina: sulla versione sDrive23i c’è il 2.500 da 204 cv a 6.200 giri e 250 Nm a 2.950, sulla sDrive30i è collocato il 3 litri 258 cv a 6.600 giri e 310 Nm a 2.750 giri, dulcis in fundo sulla versione sDrive 35i troviamo il 3.0 biturbo da 306 cv e 400 Nm capace di scattare da 0 a 100 in soli 5,2 secondi.

Credits Images:

Bmw Z4 sDrive35i

Motore: 6 cilindri da 2.979 cc
Potenza max: 306 cv a 5.800 giri
Coppia max: 400 Nm a 1.300 giri
Prezzo: 50.551 euro