Connettiti con noi

Lifestyle

Nuova Golf, a Francoforte tre anteprime mondiali

Al Salone dell’auto debuttano il prototipo Golf Sportsvan, quello a zero emissioni la versione ‘R’, la più potente della gamma Volkswagen

Ben tre anteprime mondiali per la gamma Golf debuttano Francoforte. Di casa al Salone internazionale dell’auto che apre oggi per la stampa (apertura al pubblico dal 12 al 22 settembre) il marchio Volkswagen svela la nuova Golf R, la più potente tra modelli presenti sul mercato; il prototipo Golf Sportsvan, l’erede della plus; e la e-Golf a emissioni zero. Novità che vanno ad aggiungersi ai modelli GTI, GTD, Variant e TDI BlueMotion , che hanno già debuttato nei primi sei mesi dell’anno.Partiamo dalla nuova e-Golf che, insieme alla nuova e-up!, rappresenta la vera novità del marchio Volkswagen in tema di mobilità elettrica. Ben equipaggiata per affrontare al meglio un utilizzo quotidiano (cinque porte, climatizzatore automatico con ventilazione o riscaldamento in parcheggio, navigatore satellitare, parabrezza riscaldato e luci a LED), la e-Golf percorre 100 Km con un dispendio dichiarato di 12,7 kWh; questo, “tradotto” secondo il prezzo dell’elettricità in Germania (0,258 € per kWh), significa che 100 km con la e-Golf cosano 3,30 €.

Come accennato, la nuova Golf R è la versione più potente e sportiva della gamma. Il suo inedito motore TSI da 300 Cv ha 30 Cv in più rispetto alla precedente, ma consuma fino al 18% in meno. Come per le tre precedenti “R”, anche qui la potenza del motore turbo è abbinata alla trazione integrale permanente 4Motion, in questo caso con frizione Haldex di quinta generazione. Contribuiscono allo spiccato dinamismo della Golf R l’assetto sportivo (abbassato di 20 mm), il nuovo sterzo progressivo e l’ESC Sport che, per la prima volta, è completamente disattivabile. Tra i principali equipaggiamenti a richiesta spiccano la versione perfezionata della regolazione adattiva dell’assetto (DDC) e la selezione del profilo di guida con nuova modalità Race. Entrambe le versioni, con cambio manuale e con DSG a 6 rapporti, raggiungono i 100 km/h in 5,1 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h. Nonostante prestazioni su strada straordinarie e 30 CV in più di potenza, i consumi della Golf R scendono da 8,5 l/100 km della precedente a 7,2 l/100 km. Anche le emissioni di Co2 si riducono: da 199 a 167 g/km. La Golf R, dotata di sistema start/stop e di recupero dell’energia, risulta ancora più parca se monta il cambio DSG. In questo caso il valore riferito al ciclo combinato è di 6,9 l/100 km (159 g/km di Co2).

Il prototipo Golf Sportsvan unisce il meglio delle compatte a cinque porte e delle monovolume, proponendosi come nuovo veicolo multiuso che offre più spazio per ogni esigenza di tempo libero, famiglia e lavoro. Tra le caratteristiche peculiari, la Golf Sportsvan include una concezione degli interni molto spaziosa e variabile (divano posteriore scorrevole longitudinalmente di 180 mm, bagagliaio con una capacità di oltre 1.500 litri) e sistemi di assistenza all’avanguardia, tra cui sensore Blind Spot con sistema di assistenza al parcheggio, per la prima volta offerto su una Golf. La Sportsvan segue il layout tecnico del pianale modulare trasversale (package perfezionato, nuovi motori) che la accomuna a icone sportive come la Golf GTI. Da quest’ultima deriva per esempio l’XDS+ (di serie), un’estensione funzionale del bloccaggio elettronico del differenziale, integrata nel controllo elettronico di stabilizzazione ESC. Grazie all’XDS+ il comportamento in curva diventa più dinamico, veloce e preciso. La Golf Sportsvan debutterà a metà del prossimo anno, raccogliendo il testimone della Golf Plus.

Salone di Francoforte 2013 – Le novità

Credits Images:

Immagini e caratteristiche di e-Golf - Clicca qui