Connettiti con noi

Motori

Jaguar Land Rover: 17 miliardi di euro in 5 anni per l’auto elettrica

Con questo investimento il gruppo automobilistico accelera il processo di elettrificazione dei modelli e la sua visione Modern Luxury. Entro fine anno i pre-ordini per la prima Range Rover full electric

Jaguar Land Rover auto elettrica

Un investimento da 15 miliardi di sterline (circa 17 miliardi di euro) in cinque anni nell’industrializzazione, nei programmi per i veicoli, nelle tecnologie digitali, in quelle per la guida autonoma e l’Intelligenza Artificiale e nella formazione del personale. È quanto è stato annunciato dal gruppo britannico Jaguar Land Rover per accelerare la transizione verso il ruolo di leader mondiale nella produzione di auto elettriche Modern Luxury. L’annuncio è stato fatto in occasione di un incontro a Gaydon (Inghilterra) alla presenza del Ceo, Adrian Mardell, che ha riaffermato l’impegno dell’azienda nella sua strategia Reimagine, che riposizionerà la società entro il 2030. Al contempo, il gruppo controllato da Tata Motors Limited conferma la volontà di raggiungere un positivo flusso finanziario netto entro l’anno fiscale 2025 e un Ebit (reddito utile) a doppia cifra entro il 2026.

L’impegno di Jaguard Land Rover: zero emissioni entro il 2039

“Due anni fa abbiamo lanciato la nostra strategia Reimagine e da allora abbiamo fatto grandi progressi, tra cui il lancio di due nuovi modelli Modern Luxury notevolmente acclamati, la Range Rover e la Range Rover Sport, che vanno ad aggiungersi alla famiglia Defender, per la quale stiamo riscontrando una domanda da record”, ha sottolineato il Ceo Adrian Mardell. “Oggi sono orgoglioso di annunciare che stiamo accelerando il nostro percorso di elettrificazione, rendendo uno dei nostri stabilimenti nel Regno Unito (quello di Halewood, nel Merseyside, ndr) e la nostra architettura di prossima generazione dedicata ai Suv di lusso di medie dimensioni totalmente dedicati alla propulsione elettrica. Questo investimento ci consentirà di realizzare la nostra visione Modern Luxury della futura elettrificazione, sviluppando nuove competenze e riaffermando il nostro impegno nel voler diventare un’azienda a zero emissioni di carbonio entro il 2039“.

Oltre alle notizie annunciate da Mardell, Jaguar Land Rover ha annunciato anche che il suo Engine Manufacturing Centre di Wolverhampton – che attualmente produce i motori a combustione interna Ingenium per i suoi veicoli – produrrà unità di propulsione elettrica e pacchi batteria per i veicoli di prossima generazione. A testimonianza di questa trasformazione, il centro sarà rinominato Electric Propulsion Manufacturing Centre.

A fine 2023 i pre-ordini per la Range Rover 100% elettrica

Con la presentazione della sua roadmap per l’elettrificazione di prossima generazione, Jaguar Land Rover ha confermato che, a partire dalla fine di quest’anno, inizierà a invitare i clienti nell’ordinare la lussuosa e moderna Range Rover in versione completamente elettrica. Il primo dei Suv Modern Luxury di medie dimensioni di prossima generazione sarà un modello interamente elettrificato della famiglia Range Rover, che verrà lanciato nel 2025 e sarà costruito ad Halewood.

Mentre l’architettura Ema (Electrified Modular Architecture) sarà ora esclusivamente dedicata alla propulsione elettrica, in linea con l’aumento di tendenza verso l’elettrificazione in alcuni mercati, Jaguar Land Rover manterrà inalterata l’architettura Mla (Modular Longitudinal Architecture) su cui sono costruite la Range Rover e la Range Rover Sport, offrendo varianti con motore a combustione interna (Ice), Ibride e Bev (Battery Electric Vehicle). Tutto ciò garantirà flessibilità a Jaguar Land Rover, in modo da poter adattare la propria linea di veicoli alle esigenze dei diversi mercati mondiali, che si muovono a differenti velocità verso obiettivi di zero emissioni di carbonio.

Range-Rover

L’approccio House of Brands  

Come passo successivo della strategia Reimagine, è stato annunciato anche che Jaguar Land Rover passerà a un approccio House of Brands per amplificare il carattere unico di ciascuno dei suoi marchi – Range Rover, Defender, Discovery e Jaguar – e accelerare la realizzazione della visione dell’azienda, ovvero dare orgogliosamente vita ai brand Modern Luxury più desiderabili al mondo in grado di soddisfare i clienti più esigenti.

La prima Jaguar Modern Luxury nel 2025

Jaguar Land Rover ha anche annunciato che la prima delle tre Jaguar Modern Luxury sarà una GT a 4 porte costruita a Solihull, nelle West Midlands, nel Regno Unito. Con una potenza superiore a qualsiasi altro modello precedente, un’autonomia fino a 700 km e con prezzi a partire da 100 mila sterline (circa 113 mila euro), la nuova Jaguar sarà costruita su un’esclusiva architettura, denominata Jea. Ulteriori dettagli sulla nuova Jaguar GT a 4 porte saranno resi noti nel corso dell’anno, prima dell’inizio delle vendite in alcuni selezionati mercati nel 2024, e della consegna ai clienti che avverrà nel 2025.