Connettiti con noi

Lifestyle

Tutta la storia di Fca Heritage in mostra a Torino

La mostra d’auto d’epoca Automotoretrò al Lingotto di Torino (1-4 febbraio) proporrà una grande esposizione di Fca Heritage

La mostra d’auto d’epoca Automotoretrò, in programma al Lingotto di Torino (1-4 febbraio), proporrà una grande esposizione di Fca Heritage. Le stelle di casa Fiat saranno le ospiti più attese della fiera torinese, giunta alla sua 36esima edizione. Fca Heritage porterà il meglio della storia di tutti e quattro i marchi, modelli che hanno fatto la storia dell’auto in Italia: Alfa Romeo Spider, Lancia Fulvia Coupé Montecarlo e Spidereuropa Pininfarina.

Mostra auto d’epoca: la storia di Fca a Torino

Nel corso della mostra d’auto d’epoca Automotoretrò, al fianco dei modelli storici ci sarà anche una speciale Fiat-Abarth 850 TC pronta per il restauro integrale. La fiera sarà l’occasione anche per la presentazione di due nuovi modelli: Fiat 124 Spider, tributo all’iconica vettura che ha fatto la storia del roadster, e Abarth 695 Rivale, la serie speciale nata dall’incontro tra Abarth e Riva. Per i proprietari delle auto storiche dei marchi Alfa Romeo, Fiat e Lancia sarà anche possibile richiedere online e sullo stand il “Certificato d’Origine“. Per Lancia e Abarth sono disponibili i servizi di restauro e le certificazioni di autenticità.

Fiat-Abarth 850 TC

La Fiat-Abarth 850 TC è una delle pietre miliari della costante evoluzione che l’Abarth ha realizzato partendo dalla Fiat 600 D. Con raffinatezze tecniche, ciclistiche, ma soprattutto meccaniche, le 850 TC raggiungevano i 140 km/h con un motore portatoa 847 centimetri cubici di cilindrata. Fu utilizzata dalla Guardia di Finanza per contrastare il contrabbando.

Lancia Fulvia Coupé Montecarlo

C’era già stata una collaborazione tra Fiat e Riva. Le linee dei motoscafi avevano ispirato il design della Lancia Fulvia Coupé. Prodotta in 14 mila esemplari a Chivasso, fu il simbolo del mito italiano dei rally. La versione Montecarlo nasce dall’idea di creare una vettura commemorativa della mitica vittoria al Rally di Montecarlo del 1972 per opera di Munari e Mannucci. Motore da 90 cavalli per 170 km/h di velocità massima.

Spidereuropa Pininfarina

La 124 Sport Spider è una delle più longeve vetture costruite da Fiat nel secolo scorso. Disegnata nell’atelier di Pininfarina nel 1966, ha vissuto tra l’Europa e l’America una doppia vita all’insegna dell’inossidabile successo fino al 1985. Vent’anni in cui la sinuosa e compatta spider, nata accorciando il telaio della 124 berlina, ha seguito l’escalation meccanica di differenti modelli Fiat, restando in produzione esclusiva per gli States a partire dal 1975.

Alfa Romeo Spider

L’Alfa Romeo Spider è un altro capolavoro di Pininfarina. In trent’anni di vita si sono susseguite tre serie: “osso di seppia”, “coda tronca” e “aerodinamica”, prima della rivisitazione del 1990 che ha riportato le linee alla purezza iniziale.

Credits Images:

Le storiche Alfa Spider, protagoniste alla mostra d'auto d'epoca Automotoretrò di Torino © Fca Heritage