Connettiti con noi

Lifestyle

L’omaggio di Milano a Gabriella Crespi

Dal 24 settembre al 16 ottobre a Palazzo Reale “Il Segno e lo Spirito”. Mobili, gioelli e sculture protagonisti della grande mostra antologica dedicata all’artista e designer milanese

Non poteva che partire da Milano, capitale delle moda, l’omaggio alla vita artistica di Gabriella Crespi.

Il Segno e lo Spirito” è la grande mostra antologica che dal 24 settembre al 16 ottobre sarà dedicata all’artista milanese. Allestita a Palazzo Reale debutta in piena fashion week, con il patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana, proprio a sottolineare il ruolo di musa ispiratrice per i maggiori fashion designer internazionali che ricoprì la Crespi, nonché il suo ruolo di ambasciatrice dell’italian style nel mondo. Un omaggio a una figura intensamente carismatica che in due decenni di attività, negli anni Sessanta e Settanta, ha attraversato innumerevoli discipline creative, lasciando un indelebile segno nella formazione del gusto del nostro tempo.

Curata da Elisabetta Crespi, figlia e stretta collaboratrice dell’artista-designer, e da Cesare Cunaccia, la mostra è aperta gratuitamente al pubblico.

Il giusto riconoscimento a una protagonista della creatività italiana, ma non solo. La mostra, che ripercorre tutti gli ambiti verso cui si è indirizzata la creatività di Gabriella Crespi, vuole essere anche un viaggio attraverso i linguaggi della contemporaneità, con uno sguardo emozionale, ironico e poetico. Per la maggior parte opere d’arte uniche: dai mobili agli oggetti, dall’illuminotecnica alle sculture, sino ai gioielli. Tutto rigorosamente firmato e numerato, con innumerevoli brevetti depositati in Italia e all’estero, e gelosamente custodito tuttora nelle case di appassionati collezionisti di tutto il mondo, che in occasione di questa mostra hanno deciso di mostrarli al pubblico.

Credits Images:

Un collage di opere di Gabriella Crespi