Le stranezze della Ue

L’Unione Europea sarà anche stata bloccata sulla proposta di permettere la produzione di vini rosati mescolando vini rossi e vini bianchi ma su altri punti ha avuto mano libera. Sapete che ci possono essere vini con un tenore alcolico del 9%? Si chiamano “Plume” come “piuma” appunto e danno l’ingannevole idea che se ne possa bere senza aver problemi di alcol, e ovviamente di portafoglio visto che il prezzo li pone molto competitivi anche nei supermercati, per ora solo inglesi. È una risposta alla grande richiesta di vini freschi, leggeri, beverini e non troppo impegnativi che si riscontra tra il grande pubblico. Anche qui, la moda e la rincorsa di modelli di vini troppo gonfiati, ricchi e speziati ha portato il consumatore a rivalutare vini più snelli e meno imponenti per struttura. Solo che appunto vigneti, procedure di coltivazione, raccolta e macchinari (per non parlare delle botti nuove appena comprate) attualmente costringono molti produttori a imbottigliare vini di tutt’altro genere. La de-alcolazione può essere una strada ma ancora una volta chiediamoci quanto ci stiamo allontanando dal vino come prodotto della terra e quanto avvicinandoci al vino come opera quasi esclusiva della mano dell’uomo!

© Riproduzione riservata