Connettiti con noi

Lifestyle

L’Augusta National Golf Club apre alle donne

Ottant’anni dopo la fondazone il circolo ammette per la prima volta tra i propri soci due signore: Condoleeza Rice e Darla Moore

Caduto il tabù rosa che durava da ottanta anni. L’Augusta National Golf Club, l’esclusivo circolo statunitense, dal 1934 sede del celebre Masters, ha aperto le proprie porte al gentil sesso. L’ex segretario di Stato americano Condoleezza Rice e Darla Moore, vicepresidente della Rainwater Inc. sono infatti le prime donne ad ottenere lo status di socio del golf club.

«Ogni anno abbiamo prendiamo in considerazione molti candidati qualificati per l’adesione all’Augusta National. Un esame lungo e caratterizzato dalla massima riservatezza, un esame avvenuto con le stesse modalità anche per Condoleezza e Darla» ha dichiarato il presidente dell’Augusta National Billy Payne. Le due nuove socie indosseranno la giacchetta verde, abbigliamento ufficiale e icona del golf club, il prossimo autunno alla riapertura ufficiale del circolo.

«Sono lieta e onorata di essere un membro dell’Augusta National Golf Club. Ho visitato il percorso in diverse occasioni e ora non vedo l’ora di giocarci a golf» ha detto la Rice che ha aggiunto di aver «sempre ammirato l’importante ruolo giocato dall’Augusta National nel costruire le tradizioni e la storia del golf».

Dello stesso avviso anche la Moore che si è detta «molto grata per questo privilegio», ovvero la possibilità di giocare «in uno dei luoghi più belli e magici di tutto il Mondo».

Credits Images:

L’Augusta National Golf Club gremito in occasione del Masters