Connettiti con noi

Lifestyle

Golf, Volvo Match Play Molinari non va oltre il pari

L’italiano, protagonista di un’ottima gara sempre in testa, si fa beffare da Poulter proprio all’ultima buca

Non è bastata, una gara super a Francesco Molinari per imporsi oggi su Ian Poulter e fare suo il primo match del Volvo Match Play Championship. Sul percorso del Finca Cortes Golf Club a Casares in Andalucia, il torinese si è reso è protagonista di un inizio gara perfetto con due birdie nelle prime buche. Un inizio che Poulter accusa sbagliando alla buca numero 3. Ma l’inglese non è tipo da arrendersi facilmente e alla buca 4 sfodera un eagle che serve ad accorciare le distanza e a dar morale. I due terminano le due buche seguenti pari in par con il campo, alla 7 Francesco chiude un par 4 in cinque colpi e la distanza tra i due è ormai ridotta ad un solo colpo. Distanza che si mantiene inalterata fino alla buca 18, quando Poulter chiude in quattro colpi un par 5, per Francesco è solo par e quindi il match play finisce in pari. Francesco e Poulter si devono accontentare di un solo punticino a testa.

Tra gli altri risultati da segnalare la netta l’imposizione di Miguel Angel Jimenez sul sudafricano Charl Schwartzel, con la gara chiusa a +6 in favore dello spagnolo con solo cinque buche da giocare. Bella gara anche quella che ha opposto Alvaro Quiros e Paul Casey, terminata con il risultato di 3&1 a favore del giocatore iberico. Negli altri match Graeme McDowell si impone su Louis Oosthuizen (3&1), Martin Kaymer su Yang (2&1), Luke Donald su Ryan Moore (4&3) e Lee Weestwood su Anders Hansen (6&5). Completa il quadro la vittoria di misura di Rory McIlroy sul sudafricano Retief Goosen.

Gli incontri di domani

Credits Images:

Francesco Molinari