Connettiti con noi

Lifestyle

Golf, Vivendi Seve Trophy, team Europa vs Gran Bretagna & Irlanda

Francesco Molinari e Matteo Manassero nel team Europa. Un torneo creato da Seve Ballesteros in attesa della Ryder Cup

Il Vivendi Seve Trophy è un torneo si svolge ogni due anni e questa volta torna a essere un importante appuntamento incluso nell’European Tour di golf. Si gioca in Francia, al St. Nom La Breteche Golf Club, pochi chilometri a est di Parigi. E’ un torneo a squadre, in cui si confrontano due team, Gran Bretagna & Irlanda contro Europa. Ogni team è composto da dieci giocatori e un capitano che vengono determinati dalla loro posizione nelle classifiche del golf: i primi cinque giocatori nella classifica nella Official Word Golf Ranking, e i primi cinque giocatori nella Race to Dubai. Il via giovedi 15 settembre per quattro giorni di golf che termineranno domenica 18 settembre.

Il team Europa sarà capitanato da Jean van de Velde, francese, e i golfisti della squadra saranno:• Thomas Björn, danese, 27° nella Official Word Golf Ranking e 7° nella Race to DubaiNicolas Colsaerts, belga, 79° nella Official Word Golf Ranking e 14° nella Race to Dubai Anders Hansen, danese, 25° nella Official Word Golf Ranking e 6° nella Race to Dubai Peter Hanson, svedese, 52° nella Official Word Golf Ranking e 21° nella Race to DubaiRaphael Jacquelin, francese, 84° nella Official Word Golf Ranking e 23° nella Race to DubaiMiguel Angel Jiménez, spagnolo, 39° nella Official Word Golf Ranking e 12° nella Race to DubaiPablo Larrazábal, spagnolo, 89° nella Official Word Golf Ranking e 11° nella Race to DubaiMatteo Manassero, italiano, 32° nella Official Word Golf Ranking e 19° nella Race to DubaiFrancesco Molinari, italiano, 26° nella Official Word Golf Ranking e 18° nella Race to DubaiAlexander Noren, svedese, 69° nella Official Word Golf Ranking e 10° nella Race to Dubai

Il team Gran Bretagna & Irlanda sarà capitanato da Paul McGinley, irlandese, e i golfisti della squadra saranno: Darren Clarke, nordirlandese, 36° nella Official Word Golf Ranking e 8° nella Race to DubaiJamie Donaldson, gallese, 92° nella Official Word Golf Ranking e 33° nella Race to DubaiSimon Dyson, inglese, 28° nella Official Word Golf Ranking e 9° nella Race to DubaiRoss Fisher, inglese, 68° nella Official Word Golf Ranking e 40° nella Race to DubaiMark Foster, inglese, 126° nella Official Word Golf Ranking e 22° nella Race to DubaiDavid Horsey, inglese, 98° nella Official Word Golf Ranking e 34° nella Race to DubaiScott Jamieson, scozzese, 163° nella Official Word Golf Ranking e 39° nella Race to DubaiIan Poulter, inglese, 18° nella Official Word Golf Ranking e 15° nella Race to DubaiRobert Rock, inglese, 114° nella Official Word Golf Ranking e 30° nella Race to DubaiLee Westwood, inglese, 2° nella Official Word Golf Ranking e 4° nella Race to Dubai

La Formula

Nei primi due giorni di gara ci saranno 5 partire fourball, il terzo giorno si giocheranno 4 partite greensome e 4 partite foursome. Domenica la finale con 10 partite di single match.

La storia

La prima edizione si giocò nel 2000 e fu vinta dal team Europa con il capitano Seve Ballesteros contro il team capitanato da Colin Montgomerie. Da allora la vittoria è sempre stata del team Gran Bretagna & Irlanda. L’idea di creare un evento biennale, da giocare nell’anno in cui non c’è la Ryder Cup, fu di Seve che vide l’opportunità di far giocare insieme i team europei e creare lo spirito di squadra necessario per battere gli americani e vincere la Ryder Cup.

Rookie

L’”azzurro” Matteo Manassero debutta al Vivendi Seve Trophy, così come Alex Noren, Nicolas Colsaerts e Pablo Larrazabal. Manassero, a 18 anni e 152 giorni è il più giovane giocatore nella storia del torneo, supera il record di Sergio Garcia, che debuttò a 20 anni e 96 giorni nel 2000.

Credits Images:

Il team Gran Bretagna & Irlanda, vincitore dell'edizione 2009 del torneo