Connettiti con noi

Lifestyle

Golf, PGA Championship 2012 Tiger Woods è primo dopo trentasei buche

La seconda giornata è stata dominata dal forte vento, punteggi altissimi, passano i giocatori +6, Francesco Molinari 15esimo

Il vento è stato il protagonista delle seconde diciotto buche del PGA Championship 2012. A Kiawah Island Golf Resort, in South Carolina, sul campo The Ocean Course si è giocato a golf con raffiche molto violente che portavano nuvole temporalesche, un pò di pioggia e poi il sole. E gli score dei giocatori… un vero disastro, se avessero giocato stableford le carte sarebbero state una crocetta unica! Solo otto giocatori hanno realizzato un punteggio almeno in par! Sono stati Vijai Singh (-3), Tiger Woods, Ian Poulter, Phil Mickelson (-1), Blake Adams, Trevor Immelman, Marc Leishman e Webb Simpson (par). Alcuni giocatori hanno consegnato score pesantissimi: Matteo Manassero, Matt Kuchar, Rory Sabbatini +10, Alvaro Quiros +11, Paul Casey +13, Jose Maria Olazabal e Robert Rock +14, fino al +21 di Doug Wade. Il taglio del torneo è stato portato a +6, i settantadue giocatori entro questo punteggio giocheranno le trentasei buche finali. Al primo posto del PGA Championship 2012 ci sono tre giocatori con lo score di  140 colpi, -4, Vijai Singh 71-69, Tiger Woods 69-71, e Carl Pettersson 66-74. In quarta posizione Ian Poulter, 141 colpi, -3, 70-71. Seguono con 142 colpi Rory McIlroy 67-75, e Jamie Donaldson 69-73.Francesco Molinari è 15esimo, 145 colpi, uno sopra il par, 70-75. Non passano il taglio Nicolas Colsaerts e Sergio Garcia +7, Hunters Mahan, Rafael Cabrera-Bello e Lee Westwood +8, Matteo Manassero, Simon Dyson e Branden Grace +9, Rickie Fowler e Matt Kuchar +10, Martin Kaymer +14, Alvaro Quiros +15.