Connettiti con noi

Lifestyle

Da Rory McIlroy a Francesco Molinari: i golfisti con un futuro milionario

Da uno studio Duff & Phelps la classifica sui possibili guadagni futuri dei migliori giocatori al mondo. Per il campione italiano un possibile guadagno di 34 milioni di dollari

Tra possibili vincite ai tornei e introiti da sponsorizzazioni, il futuro dei migliori golfisti al mondo è più che roseo. Rory Mcllroy, ad esempio, potrebbe guadagnare addirittura 309 milioni di dollari nei prossimi anni. Il campione nordirlandese guida questa particolare classifica realizzata da Duff & Phelps, il principale provider a livello mondiale di soluzioni relative alla governance, alla gestione del rischio e alla trasparenza, che ha basato il ranking sulla base della stima dei guadagni futuri dei golfisti nel corso dei prossimi anni di attività agonistica. Lo studio ha considerato il valore attuale delle vincite potenziali e degli introiti da sponsorizzazioni che possono essere ottenuti dall’atleta nel corso dei rimanenti anni della sua carriera sportiva, fino all’età di 50 anni.

Il valore complessivo dei potenziali guadagni futuri dei primi 10 giocatori della graduatoria è di 1,9 miliardi di dollari. Nella top 20 di questa graduatoria rientrano gli inglesi Justin Rose, Tyrrell Hatton e Matthew Fitzpatrick, mentre l’unico italiano presente in classifica è Francesco Molinari, che occupa la posizione n. 46, con introiti stimati, fino ai 50 anni di età, di 34 milioni di dollari.

Credits Images:

Per Rory McIlroy, i guadagni stimati da Duff & Phelps si aggirano sui 309 milioni di dollari (foto © Getty Images)