Connettiti con noi

Lifestyle

Dazn si presenta all’Italia con due nuovi acquisti: Shevchenko e Figo

Al via oggi l’offerta di streaming live e on demand del gruppo Perform, che trasmetterà 114 partite della Serie A e tutte le gare della Serie B per i prossimi tre anni. Ma non solo. Il Ceo James Rushton: “Abbiamo creato un modo migliore e più equo per guardare lo sport”

Andriy Shevchenko e Luis Figo. Sono i due nuovi acquisti di punta di Dazn, il servizio di sport in streaming live e on demand lanciato in Italia con un evento tenutosi a Milano a cui hanno partecipato grandi ospiti dello sport e dello spettacolo. Le due stelle del calcio, due campioni del passato di Milan e Inter, saranno opinionisti per i principali match di Serie A, insieme al brand ambassador Paolo Maldini.

Calcio, ma non solo: cosa si vede su Dazn

La nuova piattaforma del gruppo Perform, una sorta di Netflix dello sport, trasmetterà 114 partite della Serie A e tutte le gare della Serie B per i prossimi tre anni. Ma non solo. Gli utenti di Dazn potranno vedere anche i match di calcio della Liga, della Ligue 1 e Ligue 2, la Copa Libertadores, la Copa Sudamericana, la Coppa d’Africa, la FA Cup e la EFL Cup (Coppa di Lega inglese). In più Dazn vanta nel suo pacchetto i diritti sportivi della NHL, MLB, Heineken Champions Cup, Guinness Pro14, UFC, Matchroom Boxing, Showtime Boxing, Bellator MMA, PDC Darts, e il World Rally Championship (WRC). Un totale di più di 1.500 ore di contenuti premium live ogni anno. “Oggi inizia una nuova era per la trasmissione dello sport in Italia, e si compie un nuovo passo nel nostro viaggio per diventare il maggiore broadcaster sportivo al mondo”, ha commentato James Rushton, Ceo di Dazn. “Abbiamo creato, qui come negli altri mercati dove siamo presenti, un modo migliore e più equo per guardare lo sport, pensato per le abitudini di visualizzazione contemporanee”. Il primo appuntamento con il grande calcio in diretta su Dazn è in programma sabato 4 agosto, quando alle 14 Psg e Monaco scenderanno in campo a Shenzhen per il Trophée des Champions, la Supercoppa Francese, in quella che potrebbe essere la prima partita di Gianluigi Buffon con la squadra parigina. La prima partita di Serie A su Dazn sarà il big match tra Lazio e Napoli, previsto per sabato 18 agosto alle 20.30. Tra le altre partite, Dazn trasmetterà anche Napoli-Milan in calendario alla seconda giornata e Parma-Juventus alla terza giornata.

Il team di Dazn in Italia

Accanto a Diletta Leotta, già annunciata nei giorni scorsi, è stata presentata la conduttrice Giulia Mizzoni. Il team di Dazn, quello più noto ai telespettatori, viene completato dai già citati Maldini, Shevchenko e Figo oltre che dall’allenatore Francesco Guidolin (opinionista), Roberto Cravero (opinionista), Pierluigi Pardo (telecronista), Massimo Callegari (telecronista), Stefano Borghi (telecronista), Ricky Buscaglia (telecronista), Edoardo Testoni (telecronista) e Riccardo Mancini (telecronista). “Proporremo analisi, approfondimenti, passione e statistiche con uno stile fresco e innovativo”, ha commentato Marco Foroni, Head of Sports di Dazn per l’Italia. “Siamo entusiasti delle persone che saranno con noi in questa avventura a partire da agosto. E annunceremo presto altri collaboratori che andranno a completare la nostra line-up”.

+ L’OFFERTA PER I CLIENTI SKY +

Quanto costa Dazn

Dazn arriva in Italia con una tariffa unica, di 9,99 € al mese, con la quale gli appassionati potranno godere di tutti gli eventi sportivi trasmessi dalla piattaforma. I fan avranno inoltre il primo mese di prova gratuita e saranno liberi di disdire l’abbonamento in ogni momento. Tutti i contenuti saranno disponibili sia in diretta che on demand, su un’ampia gamma di device, tra cui Smart TV, Pc, smartphone, tablet e console di gioco. Inoltre, per rendere Dazn il più accessibile possibile, la piattaforma di streaming ha recentemente stretto accordi con Sky e Mediaset Premium per rendere il servizio disponibile ai loro clienti.

Credits Images:

Da sinistra, Andriy Shevchenko, Diletta Leotta, Paolo Maldini e Luis Figo