Classifiche che passione…

Da ‘Smells like teen spirit’ dei Nirvana a ‘Crazy in love’ di Beyoncè, le hit dagli anni ‘90 e i primi dieci anni del nuovo millennio. Le top ten di New Musical Express

Come sfuggire alla tentazione di indicare quali brani hanno lasciato maggiormente il segno, e quali sono stati più importanti e influenti nello scenario musicale? Non si sottrae certo a questa tendenza il New Musical Express che approfitta della celebrazione del suo 60° compleanno per stilare alcune top ten riguardanti i decenni passati. In particolare, in quelle che prendono in esame gli anni ‘90 e i primi dieci anni del nuovo millennio non mancandi sorprese. Il miglior brano degli anni ‘90 per il magazine inglese è stato infatti indicato in Common people di Pulp, band di Sheffield capitanata da Jervis Cocker ma (purtroppo) poco nota Oltremanica, che precede Smells like teen spirit dei Nirvana, Stay together degli Suede e Paranoid android dei Radiohead. Di tutt’altro tenore la classifica del decennio successivo, che incorona l’americana Crazy in love di Beyoncè davanti a Time to pretend degli MGMT, Hard to explain degli Strokes e Paper Planes di M.I.A..

TUTTE LE CLASSIFICHE DI NEW MUSICAL EXPRESS

© Riproduzione riservata