Connettiti con noi

Gusto

Che ne dite di provare la Vernaccia

Sono molte le ricette che hanno come base la Vernaccia nelle sue varie versioni a seconda che si vogliano privilegiare le note fresche e fruttate oppure note più complesse ed evolute. Con una Vernaccia semplice ma ricca di note floreali come quella di Agricoltori del Geografico ecco Vernaccia Spritz dove all’Aperol e alla soda si aggiunge la classica fetta d’arancia, da gustarsi in abbinamento alle pizzette guarnite sul bancone del bar. Oppure il Vernaccia Mojito dove si sostituisce il Rhum con una Vernaccia Riserva importante come quella di Panizzi (famosa per la sua longevità e capacità di esprimersi al meglio anche dopo anni di invecchiamento), da provare con le alette di pollo fritte spruzzate di paprika. Infine per una Vernaccia decisa, molto minerale e dal fruttato appagante come la Zeta di Mattia Barzaghi ecco la Pepper con fragole, lime, zucchero, foglie di menta e appunto una spruzzata di pepe in cima, ottimo cocktail da tutto pasto, particolarmente indicato su carni bianche arrosto e speziate.

Vernaccia Spritz

4 cl Vernaccia di San Gimignano “base”

4 cl Aperol

2 cl Soda Water

Guarnitura: Fetta d’Arancia

Vernaccia Mojito

1/2 Lime in Pezzi

5 Foglie di Menta

2 Cucchiai Zucchero di Canna

4 cl Vernaccia di San Gimignano Riserva

Guarnitura: Gemma di Menta

Vernaccia Pepper

1/2 lime a pezzi

2 fragole fresche

3 foglie basilico

6 cl Vernaccia pepe on top