Auto, immatricolazioni a +15%. Ma a spadroneggiare è Fca

Il gruppo Fiat-Chrysler cresce più del mercato (17%) registrando il risultato migliore degli ultimi 34 mesi. Suoi anche tutti i cinque modelli più venduti

Nuovo balzo in avanti per il mercato dell’auto. Stando ai dai forniti dal ministero dei Trasporti, a marzo 2015 le immatricolazioni sono cresciute del +15% rispetto a marzo 2014, segnando il terzo incremento consecutivo del 2015, dopo il +11,2% di gennaio e il +13,2% di febbraio.

Tradotto in numeri di immatricolazioni: si sono vendute 161.303 auto. A trainare, più che la domanda privata, è ancora il noleggio, ma il trend resta comunque positivo.

In particolare, va segnalata la performance di Fca che cresce addirittura più del mercato, grazie a un incremento del +17,1% (45.960 immatricolazioni). Si tratta del miglior risultato ottenuto dal gruppo negli ultimi 34 mesi. La quota di mercato della società passa così dal 28,06% di febbraio 2015 all’attuale 28,49%. A trainare è soprattutto il modello Jeep che, rispetto al 2014, segna un incremento del +250%.

Quanto invece alle tipologie di auto, le più vendute appartengono tutte a Fca e sono: Panda, 500L, 500, Ypsilon, Punto. Infine, se si considera la performance del settore nel primo trimestre 2015, l’incremento registrato è del +13,46% per un totale di auto consegnate pari 428.464. Di queste, 121.098 sono di Fca, in crescita del 14,3%

© Riproduzione riservata