Connettiti con noi

Lifestyle

Aneddoti dal Central Court

L’immensa popolarità di Wimbledon è dimostrata da un aneddoto. Nel 2000 il magistrato Patrick Hooton, essendo riuscito a procurarsi i biglietti per i tornei dopo anni di vani tentativi, ha fatto spostare un processo previsto nei giorni in cui si svolgevano le gare. Di cose bizzarre, in questi anni, ne sono accadute parecchie: come nel ‘95, quando la moglie del tennista Jeff Tarango schiaffeggiò l’arbitro perché aveva squalificato il marito, oppure quando nella partita tra il sudafricano Abe Segal e l’americano Clark Graebner, nel 1969, quest’ultimo perse perché il giudice di linea Dorothy Davis-Brown, 70 anni, non aveva visto un fuori campo in quanto si era addormentata sulla sua sedia.