Connettiti con noi

Lavoro

Dipendenti più vecchi, solo un’azienda su 4 affronta il problema

I lavoratori over 55 sono cresciuti più dell’11% negli ultimi 10 anni, ma non tutte le società lo gestiscono con iniziative specifiche, mentre nessuna attua politiche di selezione per professionisti senior

In Italia i dipendenti sopra i 55 anni sono cresciuti più del’11% nell’ultimo decennio. Complici l’allungamento della vita, la bassa natalità e l’innalzamento dell’età pensionabile, entro il 2050 i lavoratori senior saranno aumentati del 17% rispetto al 2000. Le aziende devono confrontarsi con questo bacino di forza lavoro, attraverso politiche di age management e di selezione.

AGE MANAGEMENT. Fondazione Sodalitas, Aidp e Università Cattolica del Sacro Cuore hanno condotto un’indagine specifica su un campione di 150 imprese italiane: multinazionali (38%) di dimensioni medio-grandi (40%) principalmente del settore manifatturiero (60%). È emerso che l’83% degli intervistati ha sviluppato almeno un’iniziativa di Age management per i propri dipendenti senior, in verità solo un’azienda su quattro gestisce l’active ageing (invecchiamento attivo, ndr) dei propri dipendenti in modo sistematico, concentrandosi sul welfare e del wellbeing anziché sugli aspetti gestionali più strategici.

POLITICHE AZIENDALI. Le iniziative attivate sono orientate alla salute e benessere (79% delle imprese e il 34% del totale delle politiche definite) e i benefit e gli incentivi legati all’anzianità aziendale (70% delle imprese e 20% delle politiche). Solo il 14% delle aziende ha sviluppato percorsi di mobilità interna o sviluppo di carriera, mentre il 5% ha attivato percorsi di outplacement e nessuna ha attuato politiche di selezione per professionisti over 50 né pianificato di farlo in un futuro prossimo.

MOTIVAZIONE PER I SENIOR. Le imprese più avanzate tra quelle coinvolte (23%) concentrano la propria attenzione con interventi più orientati all’occupabilità e alla motivazione dei dipendenti anziani (mobilità interna, formazione, integrazione tra generazioni, conciliazione vita-lavoro).

Credits Images:

© Christof Stache/ Afp/ Getty Images