Cina, ecco la cheerleader da ufficio

Giovani ragazze assunte per ravvivare l’ambiente di lavoro e alleggerire la pressione dei programmatori delle Internet company. E l’iniziativa sta dando risultati

Graziose cheerleader per combattere lo stress da lavoro. È l’ultima trovata delle Internet company cinesi che provano così a rendere meno duro e alienante il lavoro dei loro programmatori chiacchierando con loro durante le pause caffè, portando loro la colazione e, magari, giocando con loro al tavolo da ping pong aziendale.

Secondo uno dei direttori del personale di queste società, la maggior parte dei programmatori è maschio e poco pratico nel socializzare; l’iniziativa – criticata da alcuni utenti sui social – avrebbe portato un miglioramento della produttività e della motivazione dei dipendenti.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Internet companies across China are embracing programming cheerleaders, pretty, talented girls that help create a fun…

Posted by Trending in China on Mercoledì 19 agosto 2015

© Riproduzione riservata