Windows 10, ecco il falso nueve di Microsoft

L’azienda fondata da Bill Gates presenta il nuovo sistema operativo, che salta la versione 9 e ripropone il menù start

Microsoft ricomincia dal 10. Da San Francisco, in un evento riservato ai clienti business, l’azienda fondata da Bill Gates ha presentato in anteprima la nuova versione del sistema operativo (Os) Windows. La prima grande novità sta nel nome: anziché passare da Windows 8 a Windows 9, al nuovo Os è stata assegnato il numero 10 per sottolineare un segnale di profonda innovazione e di netta discontinuità rispetto a coloro che usano oggi Windows.

Le immagini del nuovo Windows 10

TORNA IL MENU START. Tra le novità presentate da Terry Myerson (executive vice president, Operating Systems Group) e Joe Belfiore (corporate vice president, Operating Systems Group) c’è il ritorno alle piene funzionalità del menù Start, richiesto a gran voce dagli utenti. Secondo Belfiore Windows 10 offrirà “la familiarità di Windows 7 con alcuni dei benefici che esistono in Windows 8”.

QUANDO ARRIVA. Il nuovo Windows sarà disponibile nei primi mesi del 2015 e si adatterà a un gran numero di dispositivi, non solo desktop, tablet e smartphone, ma anche la console Xbox.

© Riproduzione riservata