Uno smartphone Land Rover al Mobile World Congress

Si chiama Land Rover Explore e si ispira al Suv Discovery. A prova di acqua, urti e sbalzi di temperatura, sarà presentato al Mobile World Congress di Barcellona

Si ispira al seducente Suv Discovery il nuovo Land Rover Explore, smartphone sviluppato dal marchio automobilistico britannico in collaborazione con Bullit Group e che viene svelato al Mobile World Congress di Barcellona. A prova di acqua, urti, sbalzi di temperatura, con due giorni di autonomia e una connessione robusta anche in condizioni difficili, lo smartphone Explore si candida come compagno ideale sia in ufficio che in ogni avventura.

Land Rover Explore: prezzo e caratteristiche

La batteria da 4000 mAh dura per un’intera giornata di escursione, a piedi, in bici o sugli sci, con schermo costantemente acceso e navigazione Gps attiva sul display HD da 5″. La durata della batteria può venire raddoppiata con l’Adventure Pack, che incrementa anche l’affidabilità del segnale Gps e ne migliora la mappatura. Testato per una caduta da 1,8 metri, con protezione dello schermo di fabbrica, questo smartphone è in grado di resistere all’acqua – anche salata – e a temperature estreme, umidità, shock termici e vibrazioni. Un tale livello di protezione assicura che il cellulare non tema i più violenti nubifragi come le piste più fangose, continuando a funzionare e a mantenervi connessi.

La schermata iniziale presenta un riquadro personalizzabile per attività outdoor che dà accesso immediato alle previsioni del tempo e ai dati dei sensori del dispositivo. Lo schermo full HD è leggibile sotto il sole ed è utilizzabile con guanti o dita bagnate. Il Land Rover Explore viene lanciato con l’Adventure Pack, e Gps installato al prezzo di 649 euro. Sarà possibile ordinarlo dal dal 26 aprile 2018 sul sito landroverexplore.com.

© Riproduzione riservata