Connettiti con noi

Hi-Tech

Arriva Superman: lo smartphone a prova di selfie

Prodotto da Microsoft, avrà una fotocamera frontale da 5 o addirittura 6,5 megapixel con connettività Lte. In arrivo anche lo smartphone Tesla

Impazza la autoscatto – mania. Così, dopo Xperia C3 di Sony, anche Microsoft si prepara a lanciare sul mercato il suo smartphone a misura di selfie.

Stando alle indiscrezione trapelate in questo giorni, il nuovo telefono avrà l’altisonante nomeSuperman, nonché una serie di caratteristiche appositamente pensate per sbizzarrirsi con gli autoscatti: la fotocamera frontale sarà da 5 o addirittura 6,5 Megapixel con connettività LTE e il display sarà grande 4,7 pollici con risoluzione a 720 pixel (niente Full HD quindi).

Quanto alle altre caratteristiche, Superman dovrebbe avere un processore Qualcomm Snapdragon 400 da 1.2 GHz, una RAM da 1GB, 8GB di memoria interna espandibile e una batteria da 2.200 mAh. Al momento non circolano ancora immagini del device.

Contestualmente dovrebbe debuttare sul mercato anche lo smartphone Tesla, già ribattezzato come un telefono di fascia alta ma con un prezzo accessibile. Il design dovrebbe essere simile a quello del Lumia 930 ma con uno spessore ridotto e una fotocamera con tecnologia PureView.

Credits Images:

«Se solo il braccio fosse stato più lungo» fu il rimpianto che accompagnò il selfie più riwittato dello storia alla Notte degli Oscar. Non ci saranno più problemi di questo tipo con Superman di Microsoft