Connettiti con noi

Business

Youtube compie 15 anni e festeggia con 16 mld di dollari di fatturato

Era il 14 febbraio 2005 quando i tre fondatori registrarono il dominio. Dopo 20 mesi, la piattaforma fu acquisita da Google

Sono passati 15 anni da quando Chad Hurley, Steve Chen e Jawed Karim registrarono il dominio Youtube.com. L’intento iniziale dei tre, colleghi in PayPal, era creare una piattaforma per condividere video destinati a favorire gli incontri amorosi. In realtà, il primissimo video caricato (il 23 aprile) ritraeva Karim allo zoo di San Diego, davanti allo spazio degli elefanti: una scena di soli 18 secondi diventata famosissima, tanto da aver totalizzato quasi 85 milioni di visualizzazioni.

Da quel 14 febbraio 2005 di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia. Nel giro di pochi mesi, i tre fondatori ottennero due finanziamenti da oltre 10 milioni di dollari e aprirono la prima vera sede della società. A meno di un anno e mezzo dalla registrazione del dominio, contavano già 30 dipendenti. Nel giugno 2006, la piattaforma aveva 20 milioni di utenti mensili, con 65 mila video caricati ogni 24 ore. Non stupisce, quindi, che il 60% dei filmati visti online arrivasse proprio da YouTube. A luglio fu superata la soglia delle 100 milioni di visualizzazioni al giorno e a ottobre ci fu il grande salto: Google ne annunciò l’acquisizione, poi completata a novembre, alla modica cifra di 1,65 miliardi di dollari. Grazie alla vendita della compagnia creata soli 20 mesi prima, Hurley intascò 334 milioni di dollari, Chen 301 milioni e Karim 66. Oggi si stima che YouTube, grazie agli incassi pubblicitari, ai servizi su abbonamento e ai 2 miliardi di utenti al mese, guadagni 16 miliardi di dollari all’anno.

Credits Images:

© Getty Images