Twitter, più caratteri per i post multimediali

I link e le foto non eroderanno le 140 battute disponibili

Twitter continua la sua rivoluzione: i 140 caratteri sono ormai lontani. Presto, infatti, il social network potrebbe riconsiderare il limite e far sì che link e foto twittate non contribuiscano a consumare le poche battute a disposizione.

CONTENUTI MULTIMEDIALI. Ad insinuarlo è il sito di Bloomberg, che anticipa una presunta novità che dovrebbe essere divulgata nelle prossime settimane. L’obiettivo è sempre lo stesso: attirare nuovi utenti limando l’inflessibilità che ha caratterizzato Twitter sin dalle origini, dando più spazio a parole e pensieri senza intaccare irrimediabilmente l’immediatezza dei tweet. Inoltre, la possibilità di allegare comodamente link e scatti ai propri scritti potrebbe incentivare gli iscritti a puntare di più sui contenuti multimediali: per questo, si pensa anche che la piattaforma potrebbe migliorare la sua interazione con Periscope.

ATTENZIONE AI VIDEO. Periscope è l’applicazione che permette agli utenti di Twitter di girare dirette video dallo smartphone e postarle sul social network. The Verge, altro sito prodigo di anticipazioni sulle prossime mosse della piattaforma dell’uccellino, ha annunciato la sperimentazione di un nuovo pulsante che permetterebbe di girare le brevi riprese direttamente dalla finestra di composizione dei tweet: una risposta, questa, alla recente implementazione della funzione di condivisione dei video con lo sviluppo di Facebook Live.

© Riproduzione riservata