Simon Cowell e Ashton Kutcher tra le star tv più pagate negli Usa

Il creatore di “X Factor” ha guadagnato in un anno 95 milioni di dollari; a Kutcher 750 mila dollari per ogni episodio di “Due uomini e mezzo”

È l’inglese Simon Cowell, la mente di X Factor e del franchise Idol, la personalità televisiva più pagata negli Stati Uniti, insieme a Howard Stern, giudice di America’s Got Talent. Entrambi, secondo la classifica stilata da Forbes, hanno guadagnato tra giugno 2012 e giugno 2013 95 milioni di dollari. Oprah Winfrey risulta solo quarta, con 77 milioni, scontando la fine del suo talk show (la popolare presentatrice, però, si sta rifacendo con il network Own). Donald Trump, invece, ha guadagnato in Tv “solo” 63 milioni di dollari.Sulla scia di questa top ten, Tv Guide ha aggiornato la classifica degli attori televisivi più pagati: al primo posto figurano i protagonisti di Due uomini e mezzo, Ashton Kutcher e Jon Cryer, il cui salario ammonta rispettivamente a 750 mila e 650 mila dollari a episodio. Segue Mark Harmon di “N.c.i.s.” con 525 mila dollari a episodio, mentre i suoi colleghi, Michael Weatherly e Pauley Perrette guadagnano rispettivamente 250 mila e 175 mila dollari. Tra le attrici, è Mariska Hargitay di Law & Order: SVU la più pagata, con 400 mila dollari a episodio.

© Riproduzione riservata