Santoro, Gabanelli, Floris o Fazio, chi sarà il volto nuovo di La7?

Al vaglio del Cda Rai i palinsesti autunnali delle tre reti. Tra i nomi da sciogliere i contratti di alcuni big e quindi la conferma di trasmissioni come Annozero, Report, Ballarò e Che tempo che fa. Alla finestra La7

È tempo di scelte importanti in casa Rai. A viale Mazzini i Direttori di Rai1, Rai2 e Rai3 hanno presentato al nuovo Direttore Generale, Lorenza Lei, le loro proposte relativa ai palinsesti autunnali 2011. La Lei, in tandem con il suo vice Antonio Marano oggi, dopo aver analizzato, e probabilmente modificato in parte le bozze, le proporrà al Consiglio di Amministrazione, la cui riunione per la “presa d’atto” è stata già fissata a mercoledì 8 giugno. Tanti ancora però i noti da sciogliere. Confermata Antonella Clerici per la prima serata del sabato di Rai1, definito il ritorno di Fiorello sulla stessa rete, e ancora in forse la conferma di Simona Ventura su Rai2 con Quelli che il calcio, i dubbi maggiori riguardano tutti i programmi di approfondimento: da Annozero a Report, da Ballarò fino a Che tempo che fa. Se il direttore di Rai3, Paolo Ruffini, la cui rete ospita la maggioranza di questi programmi, sembra voler confermare tutti anche per la prossima stagione, le questioni aperte sono ancore tante. Fabio Fazio, Giovanni Floris e Milena Gabanelli sono ad oggi ancora senza contratto, mentre sul caso di Michele Santoro c’è da attendere il pronunciamento della Corte di Cassazione sulla sentenza di Reintegro in Rai del giudice del Lavoro. Intanto Giovanni Stella, amministratore di La7, si dice sicuro di riuscire strappare a ‘mamma Rai’ almeno «uno o due» dei conduttori in forse. Non solo, Stella avrebbe confermato addirittura l’esistenza di «accordi di massima con alcuni dei conduttori», accordi questi che potrebbero chiudersi e ufficializzarsi subito dopo le decisioni Rai.

© Riproduzione riservata