Connettiti con noi

Business

Rolex re dell’alta orologeria: superati i 10 miliardi di euro di fatturato

Secondo un report di Morgan Stanley e LuxeConsult, il produttore dei modelli Daytona, Submarine e Datejust ha guadagnato più dei suoi cinque principali competitor. La quota di mercato globale supera il 30%

Rolex fatturato Oyster Perpetual Cosmograph DaytonaCredits: © Rolex/Alain Costa

La corona del marchio Rolex? Un simbolo quantomai azzeccato. Nel 2023 le vendite del celebre produttore svizzero di orologi ha superato per la prima volta i 10 miliardi di franchi svizzeri (pari a circa 10,5 miliardi di euro e 11,5 miliardi di dollari al cambio attuale).

I numeri di Rolex nel 2023

Secondo un report di Morgan Stanley e della società LuxeConsult ripreso dall’agenzia Bloomberg, lo scorso anno Rolex ha prodotto 1,24 milioni di orologi per un fatturato complessivo di 10,1 miliardi di franchi svizzeri. Si tratta, dell’11% in più rispetto al 2022.

Anche l’attuale quota di mercato è “senza precedenti”, scrivono gli analisti di Morgan Stanley e LuxeConsult: il produttore dei modelli Daytona, Submarine e Datejust ha aumentato la sua market share al dettaglio fino a poco più del 30%. L’altro brand di Rolex, Tudor, ha registrato un fatturato di circa 545 milioni di franchi svizzeri (oltre 570 milioni di euro). “Nessun altro marchio di lusso può rivendicare una posizione così dominante nel rispettivo settore”, scrivono nel rapporto gli analisti Edouard Aubin (Morgan Stanley) e Oliver Müller (LuxeConsult).

– Le ultime dal mondo degli orologi –

Le vendite di orologi di lusso nel 2023

Secondo il rapporto, il marchio Rolex rimane il numero 1 indiscusso nel settore degli orologi di lusso con vendite maggiori di quelle dei cinque marchi seguenti: Cartier, Omega, Audemars Piguet, Patek Philippe e Richard Mille messi insieme.

Nel 2023 Vacheron Constantin, storico marchio controllato da Richemont, è entrato per la prima volta nel club d’elite di quei marchi che registrano vendite sopra il miliardo di franchi.

Rolex e gli altri: la classifica per fatturato dei produttori di orologi svizzeri

Le stime di Morgan Stanley e LuxeConsult sulle vendite dei principali marchi di orologi svizzeri, tra cui Rolex:

  1. Rolex: 10,1 miliardi di franchi svizzeri
  2. Cartier: 3,1 miliardi
  3. Omega: 2,6 miliardi
  4. Audemars Piguet: 2,4 miliardi
  5. Patek Philippe: 2,1 miliardi
  6. Richard Mille: 1,5 miliardi
  7. Longines: 1,1 miliardi
  8. Vacheron Constantin: 1 miliardo