Connettiti con noi

Business

“Parla con me” non s’ha da fare

Il cda boccia la proposta di contratto con la Fandango per la produzione del programma di Serena Dandini

Con cinque voti contrari e quattro a favore, il cda ha respinto la proposta di contratto con la Fandango per la produzione di “Parla con me”. Il testo prevedeva una riduzione del 5% rispetto al contratto precedente con la società di produzione. In particolare, il consigliere Angelo Maria Petroni ha spiegato di aver votato contro la proposta perché «in contrasto con la normativa del Codice dei contratti di cui al D. Lgs. 12 aprile 2006, n. 136». Anche il direttore generale, Lorenza Lei, si era da tempo mostrata favorevole a produrre internamente il programma di Serena Dandini, di cui la Rai detiene i diritti. “Parla con me” sarebbe dovuto partire su RaiTre il 27 settembre.