Connettiti con noi

Business

Nasce Mediobanca Premier: focus su gestione del risparmio delle famiglie

Per il Gruppo è un passaggio essenziale sia nella crescita individuata con il Piano Strategico 2023-26 “One Brand – One Culture” sia nel raggiungimento dello scopo primario: lo sviluppo della divisione Wealth Management

architecture-alternativo

Mediobanca ha annunciato la nascita di Mediobanca Premier, la banca specializzata nella gestione del risparmio e degli investimenti delle famiglie italiane, che prenderà il posto di tutte le filiali CheBanca!. Il Gruppo considera questa iniziativa come fondamentale nel percorso di crescita delineato nel Piano Strategico 2023-26 One Brand – One Culture, che vede come obiettivo prioritario lo sviluppo della divisione Wealth Management.

“Mediobanca Premier è un progetto con caratteristiche uniche in Italia poiché beneficia dell’expertise del Gruppo nel Corporate & Investment Banking oltre che del radicamento nei valori di eccellenza e specializzazione che caratterizzano da sempre il Dna di Mediobanca”, ha commentato l’a.d. di Mediobanca, Alberto Nagel. “Siamo convinti che questi elementi, uniti alla competenza delle nostre persone e all’approccio rigoroso e sostenibile nel fare banca, saranno alla base della crescita di Mediobanca Premier e dello sviluppo di tutta la divisione Wealth Managament di Mediobanca, obiettivo prioritario del Piano Strategico 2023-26 “One Brand One Culture”.

Gli obiettivi di Mediobanca Premier

Così Mediobanca Premier si punta a coniugare e valorizzare due asset fondamentali del Gruppo. In primo luogo, c’è la competenza maturata da Mediobanca in oltre 70 anni di attività sui mercati al fianco delle imprese. L’istituto, fondato nel 1946, è da sempre il partner finanziario delle grandi e medie imprese italiane che ha aiutato a crescere in Italia e all’estero, collegando il risparmio privato a nuove opportunità di investimento e adottando un approccio responsabile e sostenibile al business.

Dall’altra parte si vuole affermare l’esperienza di CheBanca!. Nata nel 2008 come operatore nativo digitale, ha vissuto in 15 anni una storia di evoluzione e crescita tale che oggi può contare su una piattaforma digitale e multicanale d’eccellenza unita a un’offerta di gestione dei patrimoni basata su un approccio di consulenza personalizzato e rigoroso.

Si tratta di un connubio che le ha permesso di affermarsi, attraverso una rete di circa 1.100 professionisti distribuita su tutto il territorio italiano, quale partner qualificato nella gestione degli investimenti a servizio della clientela Premier, con circa 40 miliardi di euro di masse.

Mediobanca-Premier-Management

Da sinistra: Alberto Nagel (amministratore delegato Mediobanca), Lorenzo Bassani (direttore generale Mediobanca Premier), Gian Luca Sichel (amministratore delegato Mediobanca Premier), Francesco Saverio Vinci (direttore generale Mediobanca)

“Mediobanca Premier continuerà a gestire i 40 miliardi di raccolta della clientela che ci ha dato fiducia in questi anni e si svilupperà con l’obiettivo di diventare uno dei player più importanti nel segmento Premier, per la gestione di patrimoni sino a 5 milioni”, ha aggiunto Lorenzo Bassani, direttore generale di Mediobanca Premier. “Rafforzare le sinergie con tutte le società del Gruppo, e in particolare con il Corporate & Investment Banking, significa per noi diventare un interlocutore d’eccellenza non solo per il risparmio delle famiglie, ma anche per quello di professionisti e imprenditori. Il nostro modello di servizio multicanale, che combina forti competenze umane e innovazione tecnologica, ci permette di collaborare con partner di eccellenza per offrire soluzioni all’avanguardia, personalizzate per le esigenze dei nostri clienti”.

Mediobanca Premier ha l’ambizione di diventare leader nella fascia medio-alta del mercato. Per questo svilupperà un’offerta di consulenza, gestione e protezione dei patrimoni avvalendosi di prodotti di Asset Management e – tratto distintivo sul mercato – dell’offerta di prodotti di Capital Market e di Corporate & Investment Banking di Mediobanca. Un’interazione che consentirà di ampliare e rinnovare l’offerta di prodotti e servizi rispondendo ai bisogni finanziari di una clientela con esigenze più evolute.